Visualizzazione post con etichetta Focaccia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Focaccia. Mostra tutti i post

Muffoletta siciliana (panino cunsatu)


La muffoletta (o muffuletta) siciliana è un delizioso panino/focaccina, noto principalmente nella città di Palermo, anche se è  diffuso in tutta la regione siciliana. La loro popolarità si è divulgata in tutto il mondo grazie alla loro bontà e versatilità. La muffoletta è caratterizzata da un impasto morbido e soffice, sulla superficie solitamente ci va una spolverata di semi di sesamo, ma esistono anche le varianti con semi di finocchio o semi di anice nell’impasto. Questo panino, leggermente piatto viene condito (cunsato) con olio extravergine di oliva e arricchito con ingredienti locali come acciughe, olive verdi, pomodori secchi, formaggi, salumi e altre prelibatezze mediterranee. La sua combinazione di sapori crea un'esplosione di gusto che rende questo panino un'opzione appetitosa e appagante per un pranzo o uno spuntino leggero. Secondo antiche tradizioni, la muffoletta va gustata il giorno della commemorazione dei morti il 2 novembre e per l’immacolata concezione l’8 dicembre, ma la sua versatilità è un ottima alternativa che soddisfa i palati più esigenti in ogni periodo dell'anno.

Focaccia alle cipolle



La focaccia alle cipolle è una variante deliziosa e salutare. Utilizzando farina semintegrale, questa  focaccia conserva una parte del germe e della crusca del grano, rendendola più nutriente e ricca di fibre. La dolcezza naturale delle cipolle in contrasto con il sapore rustico del mix di farine integrale e semintegrale crea un equilibrio gustoso e profumato. Questa focaccia, croccante fuori e morbida dentro, è l'ideale da gustare come antipasto, contorno o anche come base per sandwich. Le cipolle non solo aggiungono sapore, ma anche umidità, garantendo una focaccia sempre fresca e saziante. Con la sua crosta dorata e la superficie punteggiata dalle tipiche "impronte" della focaccia,  rappresentano un abbraccio caldo e accogliente della cucina italiana.


Focaccia con peperoni in agrodolce


La focaccia con peperoni in agrodolce, olive e capperi è una vera delizia per il palato, perfetta per chi ama combinazioni di sapori ben bilanciate. Il dolce dei peperoni in agrodolce si fonde perfettamente con il sapore deciso delle olive e il tocco pungente dei capperi. Questa focaccia, con la sua crosta croccante e l'interno morbido, rappresenta un tripudio di sapori mediterranei che si sposano alla perfezione. Ideale da servire come antipasto, aperitivo o anche come piatto unico, sa come conquistare e sorprendere ogni palato. Provare per credere!

Focaccia con patate nell’impasto di semola rimacinata


Era da tempo che avevo nella lista delle ricette da fare, la focaccia con le patate nell'impasto, finalmente riesco a condividerla. Inizialmente avevo qualche riserva su questo tipo di impasto, invece sono rimasta piacevolmente sorpresa dal risultato finale. Che dire… E’ la focaccia più soffice che abbia mai mangiato, oltretutto la farina di semola rimacinata è in assoluto la mia preferita. E’ buona gustata semplicemente cosi, ma anche farcita con affettati, frittate o verdure varie, la mia l’ho farcita con i broccoli siciliani cotti a vapore e ripassati con aglio e acciughe, una vera delizia! Assolutamente da provare!


Angelica salata ai cereali e patè di olive

 

 

Era un pò che volevo rifare l’angelica in versione salata, ed eccola qui, con una farina ai cereali, germe di grano, semi interi ed una gustosa farcia di patè di olive verdi. Questa rielaborazione rustica, oltre ad essere scenografica, è anche molto appetitosa, oltretutto soffice come una brioche. In questa preparazione ho utilizzato il latte di avena, una bevanda che si accosta bene alla rusticità della farina. Con il clima autunnale, la temperatura di casa è un pò bassa, quindi i tempi di lievitazione si allungano un pò, ma in questo caso ci viene in aiuto la lenta lievitazione in frigo, che oltre a guadagnarci in gusto, ci fa gestire il tempo come ci fa più comodo.

Focaccia con pomodorini e olive

 

Pizze e focacce, sono un simbolo della tradizione culinaria italiana. Ne esistono tantissime varianti, tutte degne di essere provate, preparate con i vari condimenti, ma anche ripiene di verdure, formaggi e salumi. Ottime in tutte le occasioni, insomma è proprio il caso di dire che, ogni momento è giusto per farci stuzzicare l’appetito. La focaccia che propongo oggi è con pomodorini e olive a lievitazione naturale, è semplicemente sublime. Vi lascio la ricetta per due focacce e tre versioni di lievitazione: licoli (quello che io ho utilizzato), pasta madre e lievito di birra. Secondo esigenze, si può anche dimezzare la dose.

Tigelle o crescentine modenesi (a lievitazione naturale)



Le crescentine dette anche “tigelle”, nome del disco di terracotta in cui venivano cotte anticamente: si metteva un dischetto di pasta in mezzo a due foglie di castagno e poi messe tra due tigelle, così impilati si adagiavano  sulla brace dei camini. Le tigelle sono delle sfiziose focaccine croccanti fuori e morbidi dentro, con un sottilissimo strato di mollica, caratteristica che rende le tigelle ancora più leggere. La farcia tradizionale è la “cunza”, cioè un trito di lardo di maiale, aglio e rosmarino, ma si gustano anche con salumi, formaggi freschi spalmabili, salse varie, verdure, pomodori, rucola e quello che più ci aggrada. Ottime anche in versione dolce con creme, confetture e marmellate. Io vi dò le due versioni di lievito madre (solido e liquido) ma anche la dose del lievito di birra.



Pizza con zucchine grigliate




Oggi vi propongo una pizza vegana che a me piace molto, per questo motivo la preparo spesso. Le  zucchine grigliate  sono adagiate su una base sempre di zucchine ma frullate con pomodori secchi. Mi sono dilungata un pò nello scrivere il procedimento, per farvi capire bene i vari passaggi che faccio, in realtà e molto più semplice di quanto sembra, spero comunque di essere riuscita nel mio intento. 

Focaccine alla scarola




Una versione mini della pizza di scarola della tradizione napoletana. Le mono porzioni le trovo più invitanti e più pratiche da servire. Volendo si possono realizzare ancora più piccine per un un antipasto o uno spuntino veloce, ma può essere anche un’idea simpatica per la tavola del buffet.

Pizza caprese




La pizza Caprese è un delizioso piatto italiano che trae ispirazione dall'isola di Capri. Caratterizzata dalla semplicità e dalla freschezza dei suoi ingredienti, questa pizza incarna l'eccellenza della cucina mediterranea. La sua base croccante è arricchita da pomodori maturi a fette, mozzarella di bufala fresca e foglie di basilico profumato. Questa combinazione di sapori crea un'armonia gustativa unica, che celebra i prodotti locali e la tradizione culinaria italiana. La pizza Caprese non è solo un piatto, ma una vera e propria esperienza sensoriale che riporta alla mente paesaggi baciati dal sole e il sapore autentico dell'Italia

Pizza alle patate a lievitazione naturale



Ultimamente le mie pizze sono quasi sempre vegane, questa con le patate a julienne è la più gettonata, semplice, gustosa e leggera. Il metodo che utilizzo è sempre a lenta lievitazione, con maturazione in frigo, il risultato finale non ha eguali… E’ strepitosa! In questo periodo sto utilizzando il lievito madre, ma l'ho testata anche con un grammo di lievito di birra secco. La digeribilità è assicurata e una volta provata non si torna più indietro.

Focaccine di semola rimacinata con esubero di pasta madre



La mia pasta madre cominciava ad essere ingombrante in frigo, così l’ho suddivisa per la preparazione di pane e focacce… Ed ecco pronte le mie focaccine per una cena veloce e leggera. Per farcirle o utilizzato del radicchio bianco,  un cuore di scarola, carote grattugiate e del formaggio fresco (per i vegani questo), ma va bene tutto quello che vi suggerisce la fantasia, persino una golosa crema di cioccolato. A noi sono piaciute tantissimo e quindi vi lascio la ricetta!

Schiacciata all’uva fragola



 Pizza e focaccia sono le cose che amo di più tra i lievitati, quelle più gettonate sono con le verdure di stagione, ma anche la versione dolce con la frutta è una bella scoperta, Non molto tempo fa avevo postato una morbida e deliziosa focaccia con le prugne, ma la schiacciata di oggi con l’uva fragola è tutt’altra storia... Favolosa!