© Muffins di kamut con pistacchi e mandorle... senza burro e lattosio



Quando ho voglia di dolci, dovendo colmare subito la mia golosità, mi vengono sempre in mente i muffins, dolcetti di preparazione facile e veloci. Così avendo ancora una bella scorta di pistacchi di Bronte e mandorle di Avola, mi sono messa all’opera per preparare qualcosa di gratificante. A dirla tutta avevo anche fretta di usare la mia nuova bilancia a caraffa Salter, con funzioni molto utili in questa e altre preparazioni di precisione. Ebbene, posso dire missione compiuta, come si può vedere l'esperimento è riuscito alla perfezione, golosità appagata e soddisfatta.








Ingredienti
Per 8 muffins
125 g di farina di kamut bio (o di farina 00)
50 g di pistacchi di Bronte
30 g di mandorle di Avola
160 ml di latte di mandorla (o altro latte)
90 g di zucchero di canna bio
70 ml di olio di riso o olio e.v.o delicato
una punta di cucchiaino di vaniglia pura
scorza di limone bio grattugiata
2 uova bio
6 g di lievito per dolci
un pizzico di sale


Procedimento
Tuffate in acqua bollente (separatamente) i pistacchi e le mandorle e lasciateli dentro per 10 minuti. Spellate asciugate e tritate la frutta secca con un cucchiaio dello zucchero previsto. In una terrina setacciate la farina e il lievito, aggiungete lo zucchero di canna, le mandorle e i pistacchi tritati, il pizzico di sale e mescolate il tutto. In un altra terrina, sbattete leggermente le uova, aggiungete il latte e l’olio (io li ho pesati con la funzione aggiungi&pesa della mia nuova bilancia Salter), versate il composto liquido nella ciotola del composto secco, aggiungete la scorza di limone grattugiata e mescolate con un cucchiaio di legno senza lavorare troppo. Riempite i classici stampi da muffins (con dentro i pirottini di carta o  in silicone) con il composto, fino a 1 cm dal bordo. Infornateli a forno statico a 160°C per 20/25 minuti circa (regolatevi con il vostro forno, non fateli asciugare troppo!).

Buona preparazione!

23 commenti:

  1. Sono pazzeschi.. anche con altre farine o frutta secca.. salvo la ricetta!! Buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  2. Cavolo Sara, che bel vedere in un lunedì mattina buio e piovoso! Mandorle, pistacchi... profumo di limone. Muffins che "parlano" in siciliano... bella ricetta, Saruzza bedda!
    Gajarda la brocca graduata digitale. Me la faccio regalare per Natale :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Barbara, sono un trionfo siciliano... sapori colori e profumi!
      Grazie Barbara, sei un tesoro!

      Elimina
  3. C’è tutto in questi muffins per renderli un buongiorno irresistibile :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Irresistibili ma che sò belli complimenti! baciotti!
    ^_^

    RispondiElimina
  5. MMMMHHH KE DELIZIA...VOGLIO PROVARLI!!!!
    BUONA SETTIMANA !!!
    BACIOTTI E STRUCCONI COUNTRYMAMY E
    ...A PROVA DI CUOCO...

    RispondiElimina
  6. Pistacchi e mandorle....gnaaaaaaaaam!!!...2 ingredienti che adoro che rendono questi muffins deliziosi!!!

    RispondiElimina
  7. Sarà ma tu non ti fermi mai?
    Bellissimi davvero questi muffins

    RispondiElimina
  8. e ti pare che non li segno?? sono favolosi!!!

    RispondiElimina
  9. Ho finito la mia scorta di pistachi di Bronte e di mandorle di Avola, per fortuna qui da me basta scendere al mercato e trovo queste meraviglie della natura Siciliana, buon pomeriggio, Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già, da te non cìè bisogno di fare le scorte... la prossima vacanza a Catania ci mettiamo d'accordo per incontrarci... ci conto! Grazie Flavia :)

      Elimina
  10. i pistacchi danno a questi deliziosi muffin un colore bellissimo! Ricetta copiata e passa in cima alla lista delle cose da provare:)
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  11. incuriosita con questa farina!!!!! ne prendo uno....
    baci.

    RispondiElimina
  12. Sara, sono buonissimi! Quando si parla di pistacchi mi vien subito l'acquolina...
    Bellissima la tua nuova caraffa/bilancia, deve essere molto pratica! È una buona idea per i regali di natale.
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Sono piena di mandarle e pistacchi siciliani, nel mio ultimo viaggio ne ho fatta una scorta esagerata, questi dolcetti li proverò sicuramente.

    RispondiElimina
  14. fantastici, anch'io li adoro e questi sono belli e chissà che buoni!!!

    RispondiElimina
  15. Ti innamori sono a guardarli....scommetto che se li assaggio svengo dalla bontà :-)

    RispondiElimina
  16. Questa è una ricetta perfetta per me ^_^ adoro, anzi mangio esclusivamente kamut e farro, per cui... grazie, prendo spunto
    Tiziana

    RispondiElimina
  17. deliziosi questi muffin con i pistacchi...complimenti per il tuo blog...buona giornata

    RispondiElimina
  18. Che belli i tuoi muffin Sara! :) Un grosso smack!

    RispondiElimina
  19. blog molto carino e curato, complimenti... ti seguirò spero che ti unirai ai miei sostenitori dei miei due blog... a presto.
    http://ragazzocomune.blogspot.it/

    http://scrivimidamore.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.