Tortine rustiche alle carote e mandorle




Ancora dolci leggeri in monoporzione, ultimamente li preparo spesso, sono un’ottima soluzione per ogni occasione... Personalmente li trovo anche più invitanti. Questi di oggi sono semintegrali con carote e mandorle, quest’ultime tritate con la loro pellicina che oltre ad essere ricca di polifenoli dà un tocco di rusticità a queste deliziose tortine.





© Ingredienti
110 g di carote al netto
110 g di farina tipo 2 bio
40 g di mandole di Avola
60 g di zucchero di canna bio
85 g di latte di mandorla (o altro latte vegetale)
1 uovo bio
35 g di olio di riso (oppure olio e.v.o delicato o di semi)
5 g di lievito per dolci
una punta di cucchiaino da caffè di cannella 
una presa di sale



Procedimento

Raschiate le carote tagliatele a pezzettini e frullate a immersione insieme al latte di mandorla.
Tritate finemente le mandorle (io con la pellicina ma anche senza vanno bene) con un cucchiaio di zucchero preso dal totale. Montate l’uovo con lo zucchero, il sale e la cannella fino ad avere un composto spumoso. 

Versate un pò alla volta la farina e il lievito setacciati, alternando con l’olio, cucchiaiate di carote frullate e le mandorle tritate mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Preparate degli stampi di silicone o una teglia da muffins unta con olio e infarinata, altrimenti inserite all’interno di ogni foro un pirottino di carta. Riempite con il composto fino a 1 cm dal bordo. Infornate a (forno statico) 170°C per 25 minuti circa.




5 commenti:

  1. che belle,buone, genuine queste tortine,le carote poi aiutano nell'abbronzatura adatte quindi alla stagione,complimenti per la scelta e la realizzazione

    RispondiElimina
  2. Perfette per una sana colazione nutriente e leggera!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  3. Questo è proprio il tipo di dolce che non deve mancare mai in casa...genuino, semplice e delizioso!! Brava come sempre Sara!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  4. Trovo che i dolci con le carote sono ottimi, da quando li ho provati la prima volta non li lascio più. Si mantengono così soffici per diversi giorni, promossi!
    Bellissime foto, complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.