Focaccine a lievitazione naturale con pesto di pistacchi di Bronte e pomodori di Pachino Igp




Oggi propongo queste buonissime focaccine con due ingredienti siciliani diffusissimi e di notevole pregio: pesto con i pistacchi di Bronte e pomodori ciliegino di Pachino Igp, non potevo scegliere ingredienti più indicati per rappresentare al meglio la mia terra, ma so che siete curiosi di sapere come prepararle e quindi vi mando subito alla ricetta…






Ingredienti
450 g di farina 0 bio
200 g di semola rimacinata bio
150 g di lievito madre (o 2 g di lievito di birra secco)
70 g di pesto di pistacchi di Bronte
1 cucchiaino di miele bio (oppure malto o zucchero di canna)
380-390 g di acqua
1 cucchiaino di sale (o secondo i gusti)

Per la superficie
pesto di pistacchi di Bronte q.b 

Procedimento

Setacciate le farine nella ciotola della planetaria (o a mano), spezzettate il lievito madre, aggiungete il miele e il pesto di pistacchi. Lavorate l’impasto versando un pò alla volta, l'acqua necessaria. Appena il tutto è amalgamato, aggiungete il sale, continuate a lavorare fino ad avere un impasto liscio ed elastico (15 minuti circa).

Rovesciate l’impasto sul tavolo da lavoro, fate le pieghe a libro (o a tre) incalzate le pieghe verso il basso ruotando l’impasto con le mani fino a formare una palla. Ponete l’impasto in un contenitore unto di olio e coprite ermeticamente (o con pellicola trasparente). Lasciatelo maturare in frigo per 24 ore circa.

Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto dal frigo, lasciate ambientare. Rivoltate l’impasto sul piano di lavoro senza lavorarlo e formate delicatamente delle palline di circa 150 g (dipende da quando volete farle grandi, io ne ho fatte 5, più una rettangolare non troppo alta). Fate riposare le palline coperte per 10 minuti. Allargate con le mani ogni pallina di pasta, adagiatele in una teglia spolverata di semola e lasciate lievitare in un luogo tiepido per 15 minuti circa.

Spennellate la superficie delle focaccine con il pesto di pistacchi. Lavate e tagliate a metà i pomodorini di Pachino, affondateli leggermente nell’impasto con il taglio rivolto verso il basso e lasciate lievitare ancora 15 minuti circa.

Preriscaldate il forno a 200°C. Cospargete un filo d’olio sulla superficie delle focaccine, infornate e cuocete fino a doratura.



13 commenti:

  1. Ma si può desiderarne una già alle 9:30 del mattino?!?!?!?! ^_^ chissà che bontà!

    RispondiElimina
  2. Sara potrei svenire su queste focaccine!!!! Pistacchi e pachino, sono estasiata!
    Brava, brava, brava.

    RispondiElimina
  3. Se le avessi qui davanti mi ci tufferei su queste focaccine sono cosi delizose e gustose e poi i pomodorini pachino hanno davvero una marcia in più!!Un idea da copiare molto presto tesoro!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. me ne mangerei un centinaio in questo momento....deliziose!

    RispondiElimina
  5. O_O che meraviglia Sara <3 mettono un'acquolina :P

    RispondiElimina
  6. Devono essere sofficissime.. Mi piace l'idea dei pistacchi e pomodorini sulla superficie.. smack

    RispondiElimina
  7. Che buono il pesto di pistacchi, non lo abbiamo ancora provato dentro un impasto lievitato però! questa idea sembra niente male, anche molto scenografica con quei pomodorini!
    un bacione

    RispondiElimina
  8. Pesto di pistacchi e pomodorini, il tutto abbracciato da una profumatissima focaccia. Una meraviglia!

    RispondiElimina
  9. Sensazionali!!! Un mix di profumi irresistibile!

    RispondiElimina
  10. meravigliose queste focaccine...con quei pomodori speciali poi, acquistano assolutamente un tocco in più!

    RispondiElimina
  11. buone le focaccine...calde sono una vera bontà! bravissima

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.