Castagnaccio



Una tradizionale ricetta del castagnaccio toscano. Un dolce povero tipicamente autunnale, con una preparazione facile ed anche abbastanza veloce. Per una buona riuscita, dovete prestare attenzione alla densità ed allo spessore che dev’essere sottile, inoltre io, per fare aderire meglio i pinoli e per evitare che brucino in cottura, li bagno prima di distribuirli in superficie. L’olio al rosmarino è una caratteristica di questa specialità toscana.





Ingredienti

350 g di farina di castagne
acqua q.b
80 g di uvetta
40 g di pinoli
70 g di noci
1 rametto di rosmarino fresco
3 cucchiai di olio e.v.o
una presa di sale


Procedimento

Riscaldate l’olio in un padellino, fate sfrigolare il rametto di rosmarino e togliete dal fuoco. In una ciotola setacciate e mescolate con una frusta la farina di castagne con il pizzico di sale e l’acqua fino a sciogliere tutti i grumi, dovete avere un composto denso, per controllare la densità, mettete un pò di composto sul dorso di un cucchiaio se non scivolerà via, sarà la giusta consistenza. Una volta amalgamato, lasciate riposare in frigo per circa 20-30 minuti.

Mettete a bagno l’uvetta e bagnate i pinoli, una volta sgocciolati, tamponateli con un foglio di carta da cucina e lasciate da parte. Ungete uno stampo basso (il mio 22 x30) con l’olio al rosmarino (lasciatene un pò per la superficie), versate il composto, dovrà essere alto circa un centimetro. 

Adagiare sulla superficie la frutta secca, meglio se fate una leggerissima pressione nell’inserirla (non esagerate altrimenti va sul fondo). Spargete sopra un filino dell’olio al rosmarino e infornate nella tacca del forno bassa a 180°C per 35-40 minuti circa o fino a crepatura della superficie.






9 commenti:

  1. Deve essere veramente buono il castagnaccio. Io non l'ho mai assaggiato, dovrò approfittarne ora che è anche il tempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia, è davvero buono il castagnaccio, non puoi non provarlo!
      Grazie per essere passata :)

      Elimina
  2. Bellissimo il tuo castagnaccio tesoro, sottile e goloso come piace a me...una bomba di bontà!!Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Imma, è così goloso che in una settimana l'ho fatto due volte :D
      Grazie Imma!

      Elimina
  3. Viene voglia di divorarlo, sembra un'enorme barretta di cioccolato!

    RispondiElimina
  4. Non l'ho mai assaggiato.. deve essere particolare e dolcissimo! smackkk

    RispondiElimina
  5. Sai che non l'ho mai mangiato? Devo rimediare ;-)

    RispondiElimina
  6. Mai visto un castagnaccio così bello! *_*

    RispondiElimina
  7. E' veramente un dolce di questo periodo.. Non me lo farò scappare!!
    Prima di Natale lo farò..grazie della ricetta.
    Inco

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.