Focaccia pugliese



Non è buona... di più! Premetto che, di solito non amo le focacce troppo alte, ma questa pur essendo alta è straordinariamente buona, ottima anche il giorno dopo, quindi volendo potete raddoppiare e farne due  teglie. L’impasto è molto idratato, di conseguenza si presenta abbastanza morbido, sarebbe meglio lavorarlo con la planetaria, altrimenti impastate in una ciotola, battendolo a lungo con le mani, sarà faticoso ma ne vale la pena... Provatela!




Ingredienti
(Per una teglia circolare di 32 cm.)
240 g di farina 0 bio
90 g di farina di semola rimacinata di grano duro bio
20 g di manitoba bio
290 g di acqua
20 g di olio e.v.o. bio + quello necessario per ungere e per la superficie
10 g di fiocchi di patate
1 cucchiaino di malto d’orzo (o di riso o zucchero di canna)
7,5 g di sale (il mio rosa dell’himalaya)
2 g di lievito di birra secco (o 6 g fresco, oppure 100 g di lievito madre attivo)
13 pomodorini ciliegino
origano
sale grosso (il mio rosa dell'himalaya)


Procedimento

Sciogliete il lievito di birra secco con il malto d’orzo in un pò di acqua (appena tiepida) presa dal totale, una volta sciolto versatelo nell’impastatrice insieme all’acqua. Setacciate e mescolate le farine, versatene la metà nell’impastatrice e quando l’impasto è amalgamato aggiungete il sale.

Aggiungete il resto della farina a velocità sostenuta, appena l’impasto prende corda aggiungete l’olio a filo e impastate fino a quando diventa liscio.

Mettete l’impasto in una ciotola leggermente unta con coperchio o con pellicola, fate lievitare fino al raddoppio nel forno spento con la lucina accesa e una ciotola di acqua bollente.

Capovolgere l’impasto sul tavolo da lavoro infarinato con la semola, fate due pieghe a libro (del primo tipo) e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Allargate delicatamente l’impasto con le mani nella teglia unta d’olio. Lavate e tagliate a metà i pomodorini, affondateli leggermente nell’impasto con il taglio rivolto verso il basso, cospargere la superficie con un filo d’olio, origano e un pò di sale grosso (io l’ho macinato). Lasciatela riposare coperta per altri 30 minuti circa. Preriscaldate il forno a 220°C, infornate e cuocete fino a doratura.


Una cosa stimabile non può essere apprezzata degnamente 
se non da quelli che ne conoscono il valore.
“Giacomo Leopardi”





13 commenti:

  1. mm bona adoro la focaccia pugliese..me l'ha insegnata una mia collega che ha origini pugliesi!
    è ottima hai ragione, anche se io la faccio leggermente diversa, ma ...me ne dai una fettina? ;)
    buona settimana

    RispondiElimina
  2. Mmma che buona, l'adoro! Quando vado in Campania, dai miei genitori, d'estate, (manca pocoo :D) lì la trovo sempre, buonissima! Mi piace il suo profumino che inviterebbe chiunque...con quei pomodorini... morbida...mmmhhh mamma mia!
    La tua ricetta mi piace tantissimo! Questa la vorrei proprio provare!
    Bravissima ti è venuta alla perfezione, complimenti.
    Incoronata.

    RispondiElimina
  3. Che dire?
    meravigliosa!!!
    Ciau, Vale.

    RispondiElimina
  4. Tesoro è la mia focaccia preferita in assoluto e la tua che dire è uno splendore, la perfezione assoluta!!Sara ma di manitoba ne vanno solo 20 gr?Voglio provarla per la cena di stasera!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Imma, 20 g per questa dose, meglio non esagerare, giusto per dare un pò di forza alla farina... provala, vale la pena! Grazie Imma :)

      Elimina
  5. Bellissima!!! e con i fiocchi di patate nell'impasto son sicura sulla sua sofficità.. baciotti e buon luendì :-)

    RispondiElimina
  6. è meravigliosa, sofficissima! Baci

    RispondiElimina
  7. cimetto anch'io i fiocchi di patate! prossimo giro però voglio provarla con il lievito madre, mi segno le tue dosi mi sembrano più equilibrate delle mie:-)

    RispondiElimina
  8. Io amo tutte le focacce!! È questa sembra bella morbida.
    A presto Nahomi

    RispondiElimina
  9. Ciao sara!! le tue focacce le adoro!!! ;))

    RispondiElimina
  10. Complimenti, fra tutte le prelibatezze pugliesi la focaccia e' senza dubbio una delle mie preferite :).

    RispondiElimina
  11. Quanto è bella!!! Proprio oggi avevo voglia di focaccia. Quasi, quasi provo la tua. Baci

    RispondiElimina
  12. quanto mi invogliaaaaaaaaaaaaaaaa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.