Coppette di crema di soia al doppio cioccolato... senza uova


Un dessert facile facile... che dire di questa crema, sarà che a me piacciono le cose semplici, ma questa mi è piaciuta molto... delicata, golosa e anche sprint visto la velocità con cui si fa. Ottima da gustare in compagnia nei momenti di relax o per finire in dolcezza una cena tra amici.


 




Ingredienti
Per la crema al cioccolato fondente
250 g di latte di soia bio
20 g di amido di mais
100 g di cioccolato fondente 72%

Per la crema al cioccolato bianco
250 g di latte di soia bio
20 g di amido di mais
100 g di cioccolato bianco di ottima qualità

Per la decorazione
granella di pistacchi di Bronte


Procedimento
Per le due creme procedere allo stesso modo: tagliate a pezzettini i due cioccolati e metteteli da parte separatamente. In un polsonetto miscelate l’amido di mais setacciato con un po’ di latte freddo e amalgamate bene. Intanto portate a bollore il latte. Versate il latte caldo nel composto di amido e mescolate velocemente con una frusta togliendo ogni grumo, ponete sul fuoco a fiamma bassa fino ad avere una morbida consistenza. Togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato spezzettato e continuate a mescolare energicamente, una volta amalgamata la crema, versate nelle coppette alternando i due gusti. Laciate raffreddare in frigo per alcune ore e decorate con granella di pistacchio prima di servire.

Note
Io ho preferito non aggiungere lo zucchero, per i miei gusti va bene così, se invece desiderate una crema più dolce, aggiungete uno o due cucchiai di zucchero insieme all’amido di mais, oppure  mentre è ancora calda, dopo aver mescolato la cioccolata, assaggiate e a quel punto se necessario aggiungete un pò di zucchero a velo.

Per una crema di consistenza più morbida si può diminuire l'amido di mais a 10-15 grammi.

Il latte, può essere di riso, di mandorle o vaccino.

I pistacchi possono essere sostituiti da nocciole, mandorle, cereali, scaglie di cioccolato, streusel, frutta fresca, ma vanno bene anche delle semplici e croccanti cialde.


L’intellettuale è un signore che fa rilegare i libri che non ha mai letto.
“Leo Longanesi”





28 commenti:

  1. Queste coppette tesoro sono da incorniciare!!!E voglaimo parlare di quelle creme???GODURIAAAAAAAAA!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. Appena ho visto l'immagine e letto il nome della ricetta non hgo potuto resistere e me la sono segnata...sbavvv

    RispondiElimina
  3. Anche a me piacciono le cose semplici e queste coppette sono essenziali, belle e golose. Sto usando spesso il latte di soia per i dolci ultimamente. Mi hai dato una bellissima idea su come consumare le rimanenze. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Semplici ma golosissime e poi sono anche bellissime da vedere!
    una coccola perfetta per una giornata grigia e piovosa!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  5. Anche ieri sera ho preparato una crema... mi stanno piacendo sempre di più! E sono a caccia di idee nuove e diverse, questa con il latte di soia mi sarà utile! Ha un aspetto davvero goloso e bello anche l'accostamento dei colori con il verde finale...
    :-)

    RispondiElimina
  6. bella idea Sara, veramente da provare! anch'io adoro le cose semplici e veloci... se poi sono anche buone!
    baci
    Sandra

    RispondiElimina
  7. visto che anche io ultimamente prediligo gli ingredienti con soia direi che queste coppe fanno proprio per me... buonissime

    RispondiElimina
  8. Son rimasta senza parole.. ma deve essere deliziosa!!!!!!! brava Sarè!!!! smack

    RispondiElimina
  9. Ciao Sara, una vera delizia questi bicchierini alla doppia crema di soia!!! Bravissima bella ricetta!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  10. davvero golose e belle queste coppe cremose! complimenti sara

    RispondiElimina
  11. grazie ho preso nota sono sempre a caccia di ricette con latte di soia.

    RispondiElimina
  12. Bellissime queste coppette leggere ma piene di ingredienti gustosi!!!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  13. Belle e golose davvero!!! Mi piace l'idea del latte di soia!
    Bacioni cara!

    RispondiElimina
  14. Così semplici, ma così gustosi ti tuoi bicchierini!
    Vado a prendermi un pezzettino di cioccolato...è l'alternativa migliore, ho l'acquolina in bocca!

    RispondiElimina
  15. lo sai cara Sara che il latte di soia mi piace un sacchissimo e anche la panna. L'avevo usata per preparare una crema pasticcera per una torta di compleanno, ma io non mi sbilancio mi è quasi piaciuta più della classica! Immagino il sapore qui con il cioccolato mi hai incuriosito tanto. baci ***

    RispondiElimina
  16. mi piace: 10 e lode! coppettine golose con il rispetto di chi uova e latte non le può nemmeno vedere!
    eppure.. il gusto non ne viene minimamente meno!
    ottime!

    RispondiElimina
  17. mi ero persa un pò di tuoi post, ma mi sono rifatta leggendo tutto!!! quest'idea poi mi piace tanto!! a presto Nahomi

    RispondiElimina
  18. la coppetta è spettacolare ma non potrei mai mangiarla!cioccolato fondente, bianco e pistacchio...contengono un casino di nichel!uffi tre anni fa avrei svuotato la coppetta in 5 minuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Angelica... spero che tu riesca a trovare tra le mie ricette qualcosa per le tue esigenze! :(

      Elimina
  19. Evvaaaaai! Questi sono i dolci al cucchiaio perfetti per le mie prossime leggittime trasgressioni! Già... manca poco al raggiungimento del peso forma! Il tiramisù light me lo faccio domenica e queste coppette? Eh eh! Intanto me la metto da parte.
    Brava Sara! Ti ho segnalata alla mia dietologa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara, sono felice per il tuo peso forma, finalmente qualche piccola trasgressione!
      Spero che ti piaccia il tiramisù, ha un sapore delicato. Grazie per la segnalazione... mi conoscono più dalle tue parti che dalle mie :D

      Elimina
  20. queste coppette sono splendide, le farò sicuramente...baci

    RispondiElimina
  21. sara!! sn estasiata..facile e di una goduria allucinante ihihih brava!

    RispondiElimina
  22. si presentono benissimo e sono sicuramente buonissimi

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.