Visualizzazione post con etichetta Gruviera. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Gruviera. Mostra tutti i post

Quiche lorraine



Una torta salata, tipica della cucina francese (originaria della Lorena), le varianti sono tante, generalmente si aggiunge il formaggio svizzero perchè fonde meglio. La mia scelta è andata sulla versione classica dal gusto delicato. La preparazione è semplice e veloce. Io ho usato la brisè con l'olio evo, che trovate qui, ma vi lascio anche la ricetta con il burro.





Ingredienti
Per la brisèe
250 g di farina 00
125 g di burro
acqua  fredda q.b.
sale

Per la quiche
150 g di pancetta affumicata
150 g di gruviera
2 uova
200 ml. di latte
100 ml. di panna
noce moscata
sale e pepe

Procedimento
Lavorate per pochi minuti la farina con il burro ammorbidito. Aggiungete acqua fredda e il sale. Lavorate la pasta rapidamente rendendola liscia e omogenea. Prima di usarla fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti. Tagliate la pancetta e fatela rosolare a fuoco vivace in una padella antiaderente senza grassi. Tagliate a cubetti il gruviera. Sbattete le uova con il latte e la panna, salate, pepate e aggiungete la noce moscata. Stendete la pasta in una tortiera antiaderente, riempitela con la pancetta,  il formaggio e il battuto. Infornate a 180°C per 30 minuti. Sfornate e servite tiepida.


Aggiornamento

Mini quiche lorraine

Ho rifatto la quiche in versione mini utilizzando uno stampo da muffins e una brisèe all'olio.
Stesse dosi della farcia, ma leggermente diverso il procedimento.
Qui ho infornato prima il guscio di brisèe. Aggiungo la fase finale della preparazione:

Stendete la pasta Brisèe, tagliate con un coppapasta di un diametro più grande dei singoli stampi, posizionate all’interno dello stampo alzando i bordi, bucherellate la base con i rebbi della forchetta. Coprite ogni base di frolla con alluminio e riempite di legumi. Cuocete i gusci di frolla per 10-15 minuti, a forno caldo a 180°C. Togliete legumi e alluminio e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti. Riempite i gusci con il composto (come sopra) e infornate (a forno caldo) 180°C per 20 minuti circa o fino a doratura della superficie.



Mini quiche lorraine


Cannelloni di crêpes con radicchio

 
Un piatto unico, gustoso, veloce e anche molto pratico se consideriamo che le crepes si possono preparare in anticipo. Una pietanza tanto apprezzata anche con altre varietà di verdure... spazio alla fantasia.

Cannelloni di crêpes con radicchio

Ingredienti

Per 5 crepes di 25 cm Ø
100 g di farina 00
250 ml di latte
2 uova
2 cucchiai di olio e.v.o
sale


Procedimento

Preparare le crepes versando in una terrina la farina setacciata, un pizzico di sale e 4/5 cucchiai di latte, lavorate con una frusta, mescolate e amalgamate. Aggiungete le uova e versate a filo il rimanente latte, quando il composto è liscio unite l’olio. Fate riposare la pastella per 1 ora. 

Ungete un padellino antiaderente (il mio è di 25 cm di diametro), scaldatelo e versate 1 o 2 mestolini di pastella (regolatevi con la misura del vostro padellino), quando i bordi della crepe cominciano a staccarsi dal padellino capovolgetela. Fate così fino ad esaurimento del composto, tenendole una sopra l’altra. Con questa dose e questo diametro ho ottenuto 5 grandi crêpes che una volta farcite ho diviso a metà, ottenendo così 10 crepes.


Per la besciamella 

Ingredienti

250 ml di latte
25 g di farina
25 g di burro o olio
sale
noce moscata

Per la besciamella: in una casseruola mettete burro o olio, fatelo scaldare a fuoco moderato, togliete dal fuoco, aggiungete la farina e mescolate con cura per evitare che si formino grumi. Aggiungete a filo il latte bollente, il sale, rimettete sul fuoco, mescolate di continuo facendo bollire a fuoco basso (assicuratevi che non si attacchi sul fondo), quando avrà assunto la giusta consistenza (non troppo soda), spegnete il fuoco e coprite con pellicola trasparente facendola aderire sulla salsa (in questo modo non si forma la pellicina in superficie).




Per il ripieno
Ingredienti

500 g di radicchio
150 g di prosciutto crudo
150 g di gruviera grattugiata
1 scalogni
besciamella
parmigiano q.b
olio e.v.o
sale
pepe


Procedimento

Lavate e tritate nel mixer il radicchio. Tritate sottilmente lo scalogno, fate appassire in una padella con l’olio, unite il radicchio tritato e fate cuocere per alcuni minuti. Fate intiepidire, unite il prosciutto tritato sottilmente e la gruviera grattugiata, mescolate il tutto con parte della besciamella, fino a rendere un composto cremoso ma consistente. 

Farcite le crepes, arrotolateli e dividetele a metà. Sistemateli in una teglia imburrata e coprite con il resto della besciamella. Spolverate con il parmigiano e infornate a 200*C per 15/20 minuti.