Crostata di ricotta e ciliegie



Qualche giorno fa ho ricevuto in dono due confezioni di farine di riso colorate, una delle due con un mix di riso rosso integrale. Dato il colore, mi piaceva l’accoppiata con questo golosissimo frutto, ma ahimè in cottura il colore è incredibilmente mutato… L’idea della frolla rossa mi affascinava, alla fine però ciò che conta è la qualità degli ingredienti e il delizioso risultato.





Ingredienti
Per la frolla all'olio
250 g di un mix di farine tipo 1 e riso rosso integrale* 
70 g di zucchero di canna integrale (chiaro)
80 ml di olio di semi di girasole
1 uovo + 1 tuorlo bio
scorza di limone non trattato
1 cucchiaino di succo di limone
5 g di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per la farcia
350 g di ricotta
70 g di zucchero di canna chiaro
1 uovo bio + 1 l’albume (quello avanzato dalla frolla)
scorza di limone
300 g di ciliegie di snocciolate (ottima qualità)
Per decorare
zucchero a velo q.b.


Procedimento

Frullate a immersione le uova (a temperatura ambiente) con l’olio, il pizzico di sale e il limone, deve risultare un composto cremoso. In una ciotola mescolate la farina e il lievito setacciato, lo zucchero e la scorza di limone, aggiungete il composto frullato e impastate velocemente. L’impasto finito non deve appiccicare alle mani, quindi se occorre aggiungete ancora farina (dipende dalla farina che si utilizza e dalla misura delle uova).

Stendete la frolla sulla carta forno spennellata di olio, rivoltatela e adagiatela in una teglia (di 24-26 cm) anch’essa spennellata con olio, tirate via la carta forno. Lasciate alti i bordi e ritagliate la frolla che fuoriesce dal bordo. Lasciatela riposare in frigo. 

Lavate bene le ciliegie, tagliatele a metà e eliminate picciolo e nocciolo. Nel frattempo in una ciotola lavorate la ricotta setacciata con lo zucchero, aggiungete l’uovo e la scorza di limone. e infine le ciliegie. Riprendete la teglia che avete messo in frigorifero, versate  e livellate il ripieno.

Preriscaldate il forno (funzione ventilata) a 170°C e infornate per circa 40-45 minuti (regolatevi con il vostro forno). Fate raffreddare del tutto e prima di servire spolverate con lo zucchero a velo. Se avanza va conservata in frigorifero.

Note

*Volendo sostituire la farina, possiamo utilizzarne una di tipo 2 o di tipo 1.

Al posto delle ciliegie, possiamo utilizzare altri frutti di stagione.

Preparatela con un pò di anticipo, con il passare delle ore il sapore migliora.







2 commenti:

  1. Woooooooooooooooooow! Ma quanto dev'essere golosa questa crostata???
    Complimenti Sara! Davvero una bellissima ricetta! :-))))))))
    Grazie per avercela regalata!

    Buona giornata!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.