Mini cheesecake all’uva



Piccole delizie autunnali… La monoporzione ha sempre un certo fascino, indubbiamente fa più scena della classica fetta e la coppetta trasparente la fa più chic. Abbinare gusti e colori diventa un gioco creativo e divertente.


Ingredienti
per la base senza burro
100 g di biscotti digestive (o biscotti secchi)
50 g di cioccolato fondente (o al latte)
30 g di latte (o acqua)

per il cheesecake
250 g di ricotta (o formaggio spalmabile)
250 g di yogurt bianco cremoso (panna per la versione classica)
50 g di zucchero di canna bio + 1 cucchiaino
100 g di latte 
2 g di agar-agar (2 cucchiaini da caffè)

per la gelatina all’uva
650 g di uva
1 cucchiaio di zucchero di canna + 1 cucchiaino
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino da tè di agar-agar


Procedimento

Sciogliete a bagnomaria cioccolato e latte, mescolate bene il tutto. Tritate finemente i biscotti nel mixer, versate il cioccolato fuso e continuate a frullate fino ad avere il tutto bene amalgamato, dividete il composto nei bicchieri (o coppette), compattate con un cucchiaino e mettete in frigo.

Per il cheesecake: in una ciotola di acciaio, mescolate con una frusta la ricotta con lo yogurt e lo zucchero, amalgamate e scaldate a bagnomaria fino a raggiungere 40-45°C. In un pentolino, mescolate il cucchiaino di zucchero con l’agar-agar, aggiungete il latte e fate sobbollire a fuoco basso per almeno 3 minuti mescolando continuamente. Versate il latte con l’agar-agar nel composto di ricotta e yogurt, amalgamate bene con la frusta. Fate intiepidire (senza farlo raffreddare del tutto) ad un bagnomaria freddo e versate nella base di biscotto ormai indurita. Mettete in frigo fino al rassodamento.


Per la gelatina: lavate e passate l’uva nella centrifuga (oppure nel passaverdure mettendo gli acini privi di semi). Una volta ottenuto il succo aggiungete il limone e lo zucchero. In una casseruola antiaderente, mescolate lo zucchero con l’agar-agar, versate il succo d'uva e cuocete mescolando continuamente per 4 minuti circa. Fate intiepidire e versate nelle coppette di cheesecake ormai rassodato. Fate raffreddare del tutto, coprite e rimettete ancora in frigo fino a rassodamento. Prima di servire decorate con qualche chicco d’uva.


Nota

Questo dessert può essere realizzato anche con solo yogurt (come qui).






4 commenti:

  1. E' venuta benissimo! Mi piace l'idea del cheesecake nel bicchiere quasi quasi la preferisco a quello classico! L'abbinamento con l'uva e la sua gelatina stupendo!

    RispondiElimina
  2. Che bicchieri golosi e ottimi per fine pasto, merenda ma anche da proporli in un buffet !

    RispondiElimina
  3. Postre,bello,riquísimo y saludable me gusta,abrazos.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.