Cavatelli con broccoli siciliani




Dopo una lunga pausa per problemi tecnici sul mio sito, ritorno a coccolarvi con le mie ricette… Pensavate di esservi liberati di me e invece no; rieccomi con dei broccoli siciliani che in questo periodo abbondano nella mia cucina; mi piacciono molto nelle focacce ripiene, calzoni, risotti e pasta nei vari formati. Oggi li propongo con i cavatelli, una pasta fatta in casa, di facile e veloce preparazione, ma anche divertente, oltretutto sono leggeri e con un condimento gustoso. In questo caso ho aggiunto dei pomodorini di Pachino secchi e alici, ma secondo i gusti si possono aggiungere anche pinoli, uvetta e olive: ingredienti noti nella cucina della tradizione siciliana.






Ingredienti
Per 4 persone
300 g di semola di grano duro
150 g di acqua calda

Per il condimento
500-600 g di broccoli siciliani
40 g di pomodori secchi
1 spicchio di aglio
4 alici sott’olio
olio e.v.o
sale
peperoncino (o pepe)
pecorino 



Procedimento

Per la pasta: mettete in una ciotola (o sul piano di lavoro) la farina di semola setacciata, versate a filo l’acqua calda, impastate come si fa per la pasta fresca all’uovo, trasferite sul un piano di lavoro e lavorate fino ad avere un impasto liscio. Fate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Tagliate un pezzo di impasto alla volta, fate dei cordoncini lunghi, tagliateli a pezzetti di circa 3-3,5 cm e incavate ogni pezzetto con le punte delle dita (nel mio caso 3 dita, ma possono essere anche due o quattro, di conseguenza regolatevi con la lunghezza del taglio), facendo pressione e trascinando sulla tavola portando indietro la mano e rotolando finchè si crea un vuoto, così facendo si forma la  chiusura del cavatello. L’impasto non appiccica, quindi non richiede ulteriore farina per il piano di lavoro.

Mettete a bagno per qualche ora i pomodori secchi, sgocciolateli e tagliateli a pezzi.

Dividete i broccoli a cimette sfilando la parte superiore del gambo e incidendo lo stesso su tutta la sua lunghezza, lavateli e lessateli in abbondante acqua salata. Sgocciolate i broccoli e lasciate l’acqua di cottura.

In una padella a bordi alti fate leggermente dorare l’aglio con l’olio, eliminatelo e fatevi sfaldare le alici, aggiungete i pomodori secchi, il peperoncino e i broccoli già lessati, fate saltare il tutto fino a fare un pò sfaldare le cimette di broccoli, regolate di sale.

Lessate i cavatelli nell’acqua di cottura dei broccoli, scolateli umidi e mantecateli nella padella del condimento. Servite con una spolverata di pecorino grattugiato.









6 commenti:

  1. Bellissmi! NOn avevo pensato che si possono fare i cavatelli cosi' allungati... Li provero' di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie snegurka, fammi sapere se li fai! Ciao :)

      Elimina
  2. ovvero.. una pasta fantastica!! brava

    RispondiElimina
  3. belli, io mai preparati a casa ma mi attirano tanto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.