© Biscotti di farro e mandorle senza burro



Un pomeriggio in cui avevo bisogno di coccolarmi senza farmi del male, ho cominciato a impastare i miei biscotti, semplici, veloci e con ingredienti sani e leggeri. Sono deliziosi, croccanti fuori e friabili dentro, con il perfetto equilibrio dato dalle mandorle! Ideali per la colazione ma anche da sgranocchiare a merenda. Sono più che soddisfatta del risultato... provateli e poi mi direte!




Ingredienti
Per una trentina di biscotti
180 g di farina di farro bianca (bio) macinata a pietra
60 g di olio di riso
75 g di zucchero di canna bio
1 uovo bio (a temperatura ambiente)
50 g di mandorle di Avola (oppure nocciole)
una punta di cucchiaino di vaniglia bourbon
1,5 g di lievito per dolci (un cucchiaino da caffè)
un pizzico di sale


Procedimento
In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete le mandorle tritate grossolanamente. In un’altra ciotola dai bordi alti montate a crema l’uovo con l’olio e il sale, aggiungete lo zucchero e amalgamate il tutto. Versate il composto nella ciotola della farina e mescolate con un cucchiaio o una spatola, una volta amalgamato, coprite con pellicola e mettete in frigo per 15 minuti circa.

Riprendete l’impasto, formate delle palline (se necessario inumidite le mani), posizionatele ben distanziate, in una teglia ricoperta di carta forno, appiattiteli fino ad uno spessore di 1 cm circa e infornate a 180°C per circa 15/18 minuti o fino a doratura. Una volta raffreddati si conservano in scatole di latta o in barattoli con chiusura ermetica.


Nota
Secondo i gusti si possono aggiungere delle gocce di cioccolato.


Buon S. Valentino a tutti! ♡ 

Ti protrebbero interessare:
Biscotti di farro al cioccolato e nocciole

24 commenti:

  1. Che buoni...Senza burro sono perfetti!!!

    RispondiElimina
  2. Bè.. devono essere deliziosi! Non ho ancora mai provato la farina di farro! smack :-)

    RispondiElimina
  3. Che bella presentazione e ancor più buoni i biscotti, mi unisco per una bella colazione con te.
    Buona giornata cara.
    Incoronata

    RispondiElimina
  4. ma che belli...io gli darei una belle "ciuppata! nel caffè e latte!
    bacione

    RispondiElimina
  5. buonissimi, davvero una bella ricetta:-)

    RispondiElimina
  6. mi piace l'idea del senza burro...
    Baci.

    RispondiElimina
  7. si vede che devono essere proprio buoni!! segno!

    RispondiElimina
  8. Tuti ingredienti che mi piacciono tantissimo. Deliziosi i tuoi biscottini per una pausa dolce e sana. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  9. Dei biscotti leggeri e super golosi...per il mio tè pomeridiano sono perfetti!!! Bacioniiiiiii, Imma

    RispondiElimina
  10. Davvero golosissimi e se dici senza burro allora sono miei!!! Baci

    RispondiElimina
  11. Ancor più buoni,se sei riuscita a renderli friabili senza tanti grassi!Vorrei non farmi male anch'io ogni tanto,quindi li proverò di sicuro !Un bacione cara Sara e buon San Valentino anche a te!

    RispondiElimina
  12. Ciao S@ra come stai? Bellissimi questi biscotti, e come sempre con i tuoi bellissimi post, riesci a trasmettere tanta bontà, è calore!
    Complimenti un bacione!

    RispondiElimina
  13. SARA CHE BUONA QUESTI BISCOTTI...LEGGERI!! E CI VUOLE DOPO QUESTO PERIODO!!BACII

    RispondiElimina
  14. Hai sempre idee fantastiche e le tue ricette sono davvero stupende, mi piacciono questi biscotti, proverò a metterli nella mia wish list. Un abbraccio e buon fine settimana ♥

    RispondiElimina
  15. Che bel blog, questi biscotti sono un incanto e le fotografie bellissime, complimenti! Un bacio

    RispondiElimina
  16. Appunto! Secondo il mio gusto goloso ci metterei il cioccolato o l'uvetta sultanina.
    Mi piacciono tantissimo questo genere di biscotti, quindi passano subito in archivio.
    Ho scoperto da poco la crusca di avena e le sue meravigliose proprietà. Per ora lo sto aggiungendo allo yogurt. Magari si potrebbe miscelare al farro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono buonissimi qualsiasi ingrediente aggiungii! Ultimamente mi è venuta la fissa dei biscotti, ne ho altri da pubblicare... che golosona che sono! Anche io ho scoperto da poco la crusca di avena, ne ho due pacchetti da consumare... prossimamente proverò dei biscotti! Grazie Barbara :)

      Elimina
    2. Benone! Allora 2-3 cucchiai al giorno di crusca di avenae togliamo il medico di torno!
      Tra l'altro mi piace un sacco... la metterò anche nella ciambella allo yogurt :)
      Io faccio dolci, ma li do a mia nipote... che tentazione però! :(

      Elimina
  17. Grazie di cuore, adoro leggerti! Ora proverò a fare questi biscotti meravigliosi ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, oltre ad essere bella se anche tanto gentile!
      Fammi sapere come ti vengono. Un abbraccio :)

      Elimina
  18. ciao, ho provato stasera questi biscotti per la colazione mia e del mio compagno (in verità, ne ho mangiato alcuni nel dopocena, non ho saputo resistere!): fragranti, si sente bene la mandorla tritata e non sono troppo dolci, cosa che gradisco molto. grazie ancora per queste ricette deliziose :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, mi fa piacere e ti ringrazio tantissimo per essere passata a dirmelo ♡

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.