Focaccia e pizza alle tre farine con pesto e rosmarino


Adesso che la temperatura si è un pò rinfrescata e il calore del forno non è più un problema, posso soddisfare con più entusiasmo la voglia di pizze e focacce... Dal momento che la voglia era sia dell’una che dell’altra con questo impasto ho fatto il pieno. Perché con tre farine? La farina di semola mi piace tantissimo sia nel pane che nelle focacce per la fragranza e croccantezza, quella integrale per la sana rusticità e la manitoba per la sofficità e leggerezza... Non vi resta che provare.




Focaccia e pizza alle tre farine con pesto e rosmarino
Ingredienti
300 g di farina manitoba
300 g di farina di semola rimacinata
100 g di farina integrale
530 ml (circa) di acqua minerale 
12,5 di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero di canna
10 g di sale rosa dell’himalaya
2 cucchiai di pesto al basilico

Per la superficie della focaccia
40 ml di olio e.v.o
40 mil di acqua 
rosmarino fresco tritato
sale rosa dell’himalaya

Per la superficie della 2 pizze
180 g di passata di pomodoro
2 mozzarelle
olio e.v.o
sale
1 pizzico di peperoncino (facoltativo)
origano


Procedimento
Fate sciogliere il lievito con lo zucchero in circa 50ml di acqua tiepida presa dai 530ml, mescolate 50 g farina integrale e lasciate riposare fino a vederlo crescere di volume, Mettete le farine setacciate nella planetaria unite il pesto, il lievito e fate lavorare versando l’acqua a filo mano mano che si assorbe, per ultimo aggiungete il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Lasciate riposare l’impasto in una ciotola di plastica con coperchio o con pellicola per circa 1 ora. Prelevate due pezzi di impasto di 270 g x 2. Fate le pieghe a libro ai tre impasti: formate un rettangolo per ogni impasto, procedete piegando i due lati, destro e sinistro uno sull’altro per un terzo del rettangolo, girate e ripetere le pieghe, lasciateli lievitare per 2 ore a campana rivoltandogli sopra una ciotola per ogni impasto. Allargatele delicatamente con le mani, mettete i due impasti piccoli in due teglie da pizza e quello più grande in una leccarda rettangolare, lasciate lievitare ancora per 1 ora. Mettete sopra le due pizze il pomodoro condito precedentemente con olio origano e un pizzico di peperoncino, mettete la mozzarella tagliata a dadini e infornate a forno preriscaldato a 250°C per 5 minuti circa nella tacca in alto. Per la focaccia formate tanti solchi con la punta delle dita e spennellatela con l’emulsione di olio e acqua, distribuite sopra il rosmarino e il sale rosa. Infornate alla stessa temperatura nella placca centrale per 13 minuti circa.

Buon fine settimana... alla prossima!!!



39 commenti:

  1. 3 farine addirittura!!! ^_^ bravissima!...queste sono delle signore focaccia e pizza!!! ^_^

    RispondiElimina
  2. che idea geniale quella delle 3 farine, l'impasto deve essere molto buono... a giudicare dalle foto è ottimo!
    peccato non poter assaggiare quelle prelibatezze, mi accontento come al solito delle foto :P
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che golosità hai preparato!! Potrei uccidere per un bel pezzo di focaccia!! Bravissima cara! Un bacione.

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che meraviglia!!!! Un vero spettacolo!!

    RispondiElimina
  5. sono senza parole al pensiero di quanto deve eessere fantastica questa focaccia, baci, Flavia

    RispondiElimina
  6. bellissime pizze.. le proverò al più presto
    ciao e buon we
    Giovanni

    RispondiElimina
  7. Sembrano morbidissime e chissà il profumo! Superbrava!!!

    RispondiElimina
  8. Cavolo perché la focaccia fa questo effetto??? :)
    Superlativa!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  9. Hanno un aspetto super-soffice! Che bontà!
    Buon we! Baci, Silvi

    RispondiElimina
  10. Troppo buona la focaccia :) Tra pesto e profumo di rosmarino è paradisiaca. Ed ha un aspetto così sofficioso... :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  11. ogni volta che vengo a trovarti scopro sempre ricette strepitose!

    RispondiElimina
  12. Che belle pizze mamma mia la focaccia poi :P
    questa con tre farine è da provare!!
    Bravissima
    buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
  13. bella idea riunire le farine, squisita...

    RispondiElimina
  14. siiiii!!1 mi piace questo mix..adesso pero' non so cosa addentare per prima...ahaha buon fine settimana

    RispondiElimina
  15. Brava anch'io mi trovo avvolte a esperimentare con miscelare diverse farine , viene bene il lievitato.

    RispondiElimina
  16. Sto imparando ad amare la semola negli impasti di pizza, focacce e pane.. Mi piace la tua idea del pesto nell'impasto.. Unica domanda.. ho visto che utilizzi più acqua che farina... riesco a lavorarlo??? smackk

    RispondiElimina
  17. @Claudia: l'acqua non è più della farina: 530ml circa e 700 g di farina in tutto! :)

    Grazie a tutti!!!

    RispondiElimina
  18. Ora con piacere mi prendere un bel pezzo della tua focaccia con il rosmarino. Buona!

    RispondiElimina
  19. Tre farine meravigliose per una focaccia divina Sara!!baci,Imma

    RispondiElimina
  20. ciao sara siamo a livelli da chef, complimenti sempre al top con le ricette,grazie buon fine settimana a nche ate baci rosa a presto:)

    RispondiElimina
  21. Ossignur.... la sinusite mi sta offuscando la vista.. leggevo 200+200+100.. ahaha scusami.. tutto ok grazie cara!!!! smack

    RispondiElimina
  22. Idea intelligente direi, vi avanzano sempre pacchettini di farine varie e così provare a mischiarle mi sembra un'ottima idea!!!! che fame! ma come faccio a stare a dieta se giro e vedo ste meraviglie??? vabbè!!!!! buon w.e. Ely

    RispondiElimina
  23. bello mischiare le farine, lo faccio spesso anch'io perché il gusto lo trovo sempre un po' più originale ;)
    ottima l'idea del pesto!

    RispondiElimina
  24. Questa focaccia te la copio sicuramente. Sembra ottima

    RispondiElimina
  25. Ma è una meraviglia questa focaccia! Bella e spugnosa! COMPLIMENTI! cIAO

    RispondiElimina
  26. questa focaccia è favolosa! mi immagino il profumo ed il sapore!!

    RispondiElimina
  27. Adoro sia l'una che l'altra. Quella focaccia è così soffice...

    RispondiElimina
  28. Slurpissimee!! Devo provare anche io a mescolare queste 3 farine... :-)
    Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  29. Meravigliose, l'idea delle tre farine è geniale, bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Fantastiche!!! Questo impasto alle tre farine va provato subito...e l'utilizzo del pesto nella pasta...beh, ma è perfetto per chi come me lo adora tremendamente!

    RispondiElimina
  31. mi piace la focaccia, così ricca non ho mai provato a farla ma mi piace moltissimo. un bacione

    RispondiElimina
  32. Che meraviglia...provo assolutamente...ma da quando ho cambiato forno la pizza non mi si cuoce più bene :-(

    RispondiElimina
  33. Che meraviglia salta fuori con 3 farine, complimenti!
    Mangerei volentieri sia la tua pizza che la tua focaccia, eh non so decidermi!^_^

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia...complimenti e brava per davvero...buono eed interessante il risotto alle melenzane...ciao.

    RispondiElimina
  35. eccezionale questa focaccia!!!!!sempre bravissima!baci!

    RispondiElimina
  36. Ottima idea, proverò anche io questa superfocaccia! L'aspetto è davvero invitante. Smack

    RispondiElimina
  37. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  38. Una focaccia davvero speciale che fa rimanere senza parole.E' solo da gustare.Brava,ti e' venuta perfetta.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.