Pesto di friggitelli con pomodori secchi (vegan)




Qualche giorno fa il mio fruttivendolo aveva in bella mostra dei friggitelli freschissimi, da lì l’ispirazione della mia terza versione di pesto con questo ortaggio. Dovendo ridurre il formaggio dalla mia alimentazione, cerco di rivisitare alcuni dei miei pesti, senza però penalizzare il sapore. Vi garantisco che quello di oggi è già gustoso di suo.



Ingredienti
125 g di friggitelli (al netto)
25 g di pomodori secchi
25 g di prezzemolo fresco (e/o basilico)
25 g di capperi
25 g di gherigli di noci
1 spicchio di aglio (senza il germoglio)
un pezzetto di peperoncino
olio e.v.o. q.b.
sale 

Per la pasta 
per 4 persone
320 g di spaghetti (o altra pasta liscia)


Procedimento

Fate rinvenire i pomodori secchi (se preferite potete utilizzare quelli sott'olio) in poca acqua tiepida e quando saranno morbidi sgocciolateli e tagliateli a pezzettini.

Lavate e pulite bene i friggitelli dalla calotta, semi e filamenti interni, tagliateli a pezzettini e metteteli nel mixer insieme al resto degli ingredienti, tritate con l’olio necessario fino a raggiungere la giusta consistenza.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Intanto in una ciotola diluite il pesto con poca acqua di cottura, scolate e versate la pasta, amalgamate bene e servite subito.





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.