Patè di lenticchie rosse


E' risaputo che adoro pesti e salse, sia nei primi piatti che come spuntini. Quello che propongo oggi è un delizioso patè da servire come antipasto o contorno e se si omette la nota acida, può diventare anche un primo piatto completo.

Ingredienti
125 g di lenticchie rosse decorticate
1 scalogno
1 costa di sedano
1 carota
brodo vegetale
olio e.v.o.
aceto di riso q.b. (oppure di mele o succo di limone fresco)
paprika forte
sale


Procedimento


Tritate finemente lo scalogno, il sedano e la carota, fateli stufare in una pentola con un pò di olio e due cucchiai di acqua, appena si ammorbidiscono aggiungete le lenticchie lavate e il brodo vegetale caldo a coprire (Io utilizzo il dado Home-made), aggiungetelo man mano che si asciuga, facendo in modo che le lenticchie rimangono sufficientemente coperte di brodo, mescolate spesso, per evitare che si attacchino sul fondo della pentola, regolate di sale. Portate a cottura per 30-35 minuti circa, facendo asciugare del tutto il brodo. Frullate a immersione, fate raffreddare e aggiungete la paprika, l’aceto di riso (o l’acidità che preferite) 
regolatevi secondo gusto. Servite con crostini di pane tostato.





4 commenti:

  1. Ne mangerei molto volentieri un paio di fettine, mi piacciono queste creme, troppo buone !

    RispondiElimina
  2. Una bella idea e la nota acida mi piace tanto. Bellissimo anche il colore.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Un passaggio veloce per lasciarti i miei più cari auguri per il nuovo anno, che sia per te sfavillante, ma soprattutto che ti porti tanta serenità, salute e soddisfazioni!
    un mega abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, ricambio gli auguri con molto affetto!
      Ti abbraccio :-)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.