Spaghetti al vino rosso e noci





Un primo piatto tirato fuori da un rimanenza di chianti che può essere sostituito con altro vino di vostro gusto. Delizioso il sapore e la cremosità della cottura risottata, la nota croccante delle noci completa con gusto il piatto.


Ingredienti 
Per 4 persone
320 g di spaghetti
1 scalogno
vino rosso (il mio chianti classico)
i gherigli di 5 noci tritate 
olio e.v.o
sale integrale
pepe



Procedimento

Pelate e affettate sottilmente lo scalogno, fatelo appassire in una capiente padella con olio e qualche cucchiaio di acqua, appena diventa trasparente spumate con il vino rosso e fate evaporare completamente.

Intanto lessate la pasta in abbondante acqua salata. Scolate gli spaghetti a metà cottura (mantenendo l’acqua di cottura calda), versateli nella padella con qualche mestolo di acqua di cottura, aggiungendola via via che asciuga e mescolando continuamente fino a creare una cremina, regolate di sapidità e a cottura ultimata aggiungete i gherigli di noci tritati, il pepe macinato al momento e un filino di olio. Servite subito.



6 commenti:

  1. Stuzzicanti, davvero, bellissima variazione sul tema.....magari li provo proprio stasera!!! :-)

    RispondiElimina
  2. Un piatto semplice, ma gustoso e una buona idea da farlo con del vino rosso.

    RispondiElimina
  3. Deve essere buonissimo. Il colore che prende la pasta è molto bello. Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Piatto veloce, originale e di grande effetto, da provare.

    RispondiElimina
  5. Devo provare a fare questa pasta risottata....mi incuriosisce parecchio....

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.