Torta integrale con pistacchi di Bronte





Mia nipote continua a farmi “dolci” richieste ed eccola accontentata con una leggera golosità (senza burro e lattosio). Oltre alla farina integrale di qualità, ho utilizzato la soia cucina bio con 70% di grassi in meno e i deliziosi pistacchi di Bronte. Devo dire che insieme hanno creato una piacevole consistenza rendendo la torta soffice e morbida allo stesso tempo. Era così buona che è stata fatta fuori in brevissimo tempo.


© Ingredienti
(Per uno stampo di 23 cm)
150 g di farina integrale bio (garanzia AIAB)
70 g di pistacchi di Bronte
150 g di di zucchero di canna bio
200 g di soia cucina bio light (Cereal)
60 di olio di riso (o olio e.v.o. delicato o di semi)
3 uova bio
9 g di lievito chimico per dolci
scorza grattugiata di un limone non trattato (o vaniglia bourbon pura)
una presa di sale

Procedimento

In un mixer, tritate finemente i pistacchi con la loro pellicina e con un cucchiaio di zucchero preso dal totale. Mettete da parte.

Montate con uno sbattitore elettrico, lo zucchero, il sale, la scorza di limone e un uovo alla volta, fino a rendere il composto gonfio e spumoso.

Con una frusta a mano amalgamare delicatamente e con movimenti dal basso verso l’alto, la farina e il lievito setacciati e i pistacchi tritati, il tutto poco alla volta e alternato con la soia e l’olio. 

Ungete e infarinate lo stampo oppure ricoprite di carta forno. Versate il composto e infornate a forno caldo (funzione statica) a 180°C per 30 minuti circa (regolatevi con il vostro forno).

Nota 

I pistacchi possono essere sostituiti da mandorle o nocciole.





7 commenti:

  1. Bella e buona, proverò questa versione più light che male non fa, ultimamente preparo spesso il gelato con latte e panna di soia senza avvertire più la differenza, i pistacchi una meraviglia sempre e comunque!

    RispondiElimina
  2. Yummi!! Vado matto per i pistacchi di Bronte! ;)

    RispondiElimina
  3. Golosissima! Anche io mi sarei lasciata piacevolmente tentare... immagino che profumo!!!

    RispondiElimina
  4. buona e poi con la farina integrale che a me piace tanto,ottimo connubio farina integrale e nocciole,compliementi

    RispondiElimina
  5. ops, volevo dire ottimo connubio farina integrale e pistacchi,baci

    RispondiElimina
  6. Bellissima questa proposta... e interessante l'uso della soia da cucina nell'impasto... dovrò provare anche io... bacioni

    RispondiElimina
  7. che buona da provare di incuriosisce

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.