Brezel di cioccolato



La preparazione di questi biscotti è stata fatta di proposito per il nuovo stampo che, guarda caso, arriva proprio quando avevo smesso di cercarlo. La ricetta dimezzata e riadattata per le mie esigenze, è nel libro “Cucinare nelle Dolomiti”, in realtà ho usato l’olio al posto del burro e a parte qualche piccolissima modifica, gli ingredienti sono rimasti invariati. Il risultato...? Buonissimi, friabili e leggermente croccanti, proprio il genere di biscotti che piacciono a me... vale la pena provarli!







Ingredienti
(Per 36 biscotti con stampo brezel)
65 g di olio di riso (o olio e.v.o. delicato)
100  g di zucchero di canna bio
1 uovo bio
una punta di cucchiaino di vaniglia bourbon
125 g di farina 00
125 di mandorle di Avola grattugiate (finissime)
100 g di cioccolato fondente grattugiato (finissimo) (72%)
8 g di lievito chimico per dolci
zucchero a velo per spolverare


Procedimento

Amalgamate l’olio con lo zucchero, la vaniglia e l’uovo, unire la farina e lievito setacciati, le mandorle grattugiate e il cioccolato grattugiato, lavorate e formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo per 1/2 ora.

Spianate l’impasto di pasta spesso 1/2 cm, se non avete lo stampo, fate delle stringhe (regolatevi con la lunghezza) date loro la forma di brezel, oppure date la forma che preferite.

Infornate a 180°C per circa 7-8 minuti (per me circa 10 minuti in funzione statica, ma regolatevi con il vostro forno). Fate raffreddare prima di staccarli dalla carta forno, a vostro piacere spolverate di zucchero a velo o immergeteli nel cioccolato liquido.




La stima vale più della celebrità, 
la considerazione più della rinomanza e l’onore più della gloria.
“Nicolas de Chamfort”





31 commenti:

  1. al cioccolato sono davvero un'idea grandiosa!
    bacio

    RispondiElimina
  2. La forma tesoro mi fa morire di questi boscotti per non parlare dle gusto...ma quanto devono essere buoniiiiiiiiiiiii!!!Li vorrei qui li spazzolerei tutti!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  3. Adoro i biscotti fatti in casa..e questi sono oltre che una bontà anche troppo carini da guardare!!!!
    baci

    RispondiElimina
  4. Ciao Sara, belli e buonissimi, ottimi in qualsiasi ora della giornata!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  5. Ecco, lo stampo non ce l'ho ma la ricetta mi piace tantissimo...me la segno, tanto il mio forno si rifiuta di andare in ferie!! ;)

    RispondiElimina
  6. ho los tampo e finalmente una ricetta perfetta!! grazie e un bacione!!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia cara Sara sono davvero magnifici..da provare di sicuro

    RispondiElimina
  8. VOGLIO QUESTO STAMPO!!!!!!! deliziosi e bellissimi!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  9. addirittura al cioccolato...le vogliooooooooooooooooooo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Ciao Sara,
    sempre piu brava, questi Brezel di cioccolato sono fantastici!!
    complimenti!
    Un bacio

    Antonella

    RispondiElimina
  11. che belli anche io ho comprato questo stampo , ci ho impiegato un pò di tempo a trovarlo a prezzo giusto ma poi mi è arrivato insieme al caldo e non ho più fatto i biscotti tanto agognati

    RispondiElimina
  12. sono fatti molto bene, mi piacciono ma non ho lo stampo dovrò cercarlo, bravissima Sara, complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ahhh altro stampino da comprare!!! favolosiiii ^_^

    RispondiElimina
  14. forse è meglio mettere il burro al posto dell'olio non stanno compatti nello sendere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non sembra e dalla foto si vede... il cioccolato compatta parecchio se macini bene le mandorle... comunque sei libera/o di farlo, se lo fai mettene 20% in più dell'olio. Grazie per essere passata!

      Elimina
    2. Ovviamente per avere un ottimo risultato, anche il cioccolato deve essere grattugiato finemente... prova e vedrai che l'impasto sarà compatto!

      Elimina
  15. ti ringrazio tanto ci riprovo l'impasto è ottimo

    RispondiElimina
  16. Claudia Cammarano24 giugno 2013 19:07

    Questi biscotti sembrano proprio indimenticabili. Per me il connubio tra le mandorle d'avola e il cioccolato fa subito pensare alla mia passione per il cioccolato e i confetti dolceamaro, che uso sempre quando preparo dolci (e anche quando non li preparo). Volevo chiederti per quanto tempo si mantengono freschi i brezel, ma mi sa, che li avrai già finiti tutti e 36 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, sono ma già finiti... se li conservi in una scatola di latta penso una quindicina di giorni... magari se riesco, la prossima volta ne sacrificherò qualcuno così posso essere più precisa. Fammi sapere se li fai, grazie per essere passata :)

      Elimina
  17. l'impasto si presta per una sparabiscotti? MI FAI SAPERE? GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no... l'impasto si presta a fare delle stringhe per poi dare la forma di brezel oppure puoi dare la forma che vuoi con dei taglia biscotti. Grazie a te Elena, a presto!

      Elimina
  18. rifatti il cioccolato più fine grattugiato ottimi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta... grazie per essere ripassata! :)

      Elimina
  19. Ciao! Ho sempre fatto solo quelli salati che sono davvero uno tira l'altro. .. ma proverò sicuramente anche questi dolci! complimenti! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora fammi sapere come ti vengono... grazie per i complimenti e per essere passata! Ciao :)

      Elimina
  20. sono la ragazza che voleva sostituire l'olio con il burro li ho rifatti precisi alla tua ricetta OTTIMI grazie a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ero sicura... sono contentissima e ti ringrazio per essere ripassata!
      Alla prossima :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.