venerdì 13 aprile 2012

Grissini mignon alle erbe aromatiche e lievitazione naturale



Questi mini grissini sono nati per mia comodità, tutte le volte che li faccio nella misura classica, per farli entrare nei barattoli vengono brutalmente spezzati, da qui l’idea di farli piccini. A prescindere dalla misura, sono un piacevole spezza fame da tenere in dispensa, ottimi serviti a tavola per accompagnare qualche sfiziosità o per sostituire il pane. Io ho voluto aggiungere una parte di farina integrale e delle erbe aromatiche, ma si posso fare anche con solo farina “00” e nella misura classica come quelli della terza foto, a piacere si possono aggiungere anche dei semi di sesamo, girasole, papavero ecc.




Grissini mignon alle erbe aromatiche a lievitazione naturale

Ingredienti
220 g di lievito madre
350 g di farina 00 bio macinata a pietra
100 g di farina integrale bio macinata a pietra
100 g di farina di manitoba
60 g di olio e.v.o
200/220 g circa di acqua
1 mazzetto di erbe aromatiche fresche (timo,maggiorana, rosmarino, basilico)
1 cucchiaino di malto d’orzo
8 g di sale (per me rosa dell'himalaya)
olio per spennellare
farina di semola di grano duro per lo spolvero


Procedimento

Prelevate dal frigo il lievito un’ora prima di impastare. Fate la fontana con le farine (io ho usato la planetaria ma si possono impastare a mano), mettete il lievito spezzettato, il malto, l’olio e l’acqua a filo (quella necessaria per la vostra farina), fate amalgamare lavorandolo per circa 10 minuti, l’impasto non deve risultare troppo morbido, quasi alla fine aggiungete il sale e le erbe aromatiche lavate e tritate, fate amalgamare bene. Mettete a lievitare l’impasto coperto per circa 1 ora. Riprendete l’impasto, fate le pieghe e date una forma rettangolare con il lato piccolo di 5/6 cm se fate la versione mignon, di 10 cm per la versione classica, adagiatelo su un foglio di pellicola trasparente spennellato d’olio, spennellate anche la superficie dell’impasto e coprite con un altro foglio di pellicola, ricoprite con un panno e lasciate lievitare per 2/3 ore. Con un coltello a lama alta tagliate dei bastoncini larghi un dito, stirateli leggermente, attorcigliateli e spolverateli con la semola. Adagiateli nelle teglie distanziandoli un pò e infornate a 200°C per 15/18 minuti o fino a doratura.

Note
Il lievito madre può essere sostituito da:
15 g di lievito di birra fresco o 4 g di lievito di birra secco o 20 g di lievito madre secco.
Se usate il lievito di birra i tempi di lievitazione si dimezzano. 
La dose dell'acqua è indicativa, dipende da quanto assorbe la vostra farina.





33 commenti:

  1. Che buoni avvolti da una fetta di crudo!!!
    Complimenti super perfetti.

    RispondiElimina
  2. Un'idea davvero sfiziosa, e con le erbe aromatiche sono perfetti per la primavera :D Baci e buon we

    RispondiElimina
  3. Capiti a fagiolo! Erano giorni che volevo fare i grissimi ma con il lievito madre, ma per comodità volevo qualcosa di collaudato!!
    Ho giusto del lievito madre da consumare, solo che con i tempi di lievitazione mi sa che per stasera non ce la faccio. Ma tra domani e sabato ci provo e ti faccio sapere. Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  4. Ma che cariniiii! Si può usare anche il lievito madre secco, vero? Magari una ventina di grammi :-)
    Mamma mia, me li immagino anche con le cipolle di Tropea... ma come si faaaaa!
    Non ne posso più!
    Che foto santo cielo! Sono bellissime... bravissima Sara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara per avermelo ricordato... ho aggiunto anche il lievito madre secco.
      Mi piace tanto l'idea della cipolla di Tropea. Grazie anche per i complimenti... sempre graditi! ;-)

      Elimina
  5. ma bellini! quanti ne vengono? io sono da sola, se non voglio mangiare grissini fino al 2030 mi conviene ridurre le dosi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di quelli piccoli ne sono venuti 115, lunghi circa 10/12 cm. si consevono bene in barattoli di vetro... ma puoi anche dimezzare la dose. Grazie!

      Elimina
  6. Bellissimi grazie per aver scritto anche il lievito di birra ,li vorrei fare!
    Bravissima un bacione
    buon w.e.!!

    RispondiElimina
  7. fa vo lo si!!!!!!!!!!!!!bravissima!

    RispondiElimina
  8. A quelli comprati gli fanno un baffo...ma anche 2 o 3 ^_^ Sono bellissimissimi, ancora di più nella versione "mignon" e un'ottima idea per usare gli avanzi di LM. Cascano a fagiolo ^_^ Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Stasera dopo cena mi dedico ad impastare...... magari se ho pasta madre a sufficienza li provo!! Grazie per la ricetta dettagliata!!! Anna

    RispondiElimina
  10. Veramente carini questi mini grissini!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  11. Invitanti come tutti gli snack brava!!!!!ciao LAURA

    RispondiElimina
  12. carini e perfetti, un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. La versione mini è quella che preferisco :)
    Opterò per il lievito secco, per il resto seguo tutto, parola per parola!
    Bacio

    RispondiElimina
  14. Buonissimi questi grissini, se li avessi in casa continuerei a mangiarne!!!!

    RispondiElimina
  15. wow!!! Che sfiziosi!!!

    PS: ho fatto la colomba con la tua ricetta delle brioches: è stata un successone!!!!
    Grazie ancora!!!

    Baciii
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma daaai, sono contentissima che vi sia piaciuta!
      Grazie a te Anna!

      Elimina
  16. Che belli!!! Li voglio fare anche io!!! Devono essere una delizia, belli scrocchiarelli e profumatissimi...Bravissima come sempre! Un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. decisamente perfetti questi grissini, di quelli che a tavola ti fanno fare sicuramente bellissima figura!!
    grazie :)

    RispondiElimina
  18. Buonissimi.. sfiziosi.. smackkk buon sabato :-)

    RispondiElimina
  19. che meraviglia, croccanti e deliziosi da soli o come accompagnamento. complimenti!

    RispondiElimina
  20. Semplicemente meravigliosamente perfetti!!!

    RispondiElimina
  21. Sara sono stupendi!!!
    immagino che uno tira l'altro... troppo buoni :P
    complimenti anche per le belle foto, un bacione

    RispondiElimina
  22. Da quanto tempo non preparo un lievitato se non il solito pane, questi grissini mi hanno fatto tornare la voglia di stirare la pasta, il profumo della cottura e la velocità con cui spariscono, si domani grissini a merenda!!!!
    Buona domenica cara Sara!

    RispondiElimina
  23. Questi grissimi sono fantastici Sara. Da te si trovano sempre delle bellissime idee per realizzare stuzzichini squisiti.
    Li proverò sicuramente.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  24. Qui siamo a livello professional, non solo per le foto, ma anche per questi grissini meravigliosi. Mani d'oro è il tuo secondo nome. Un abbraccio grandissimo per tutto♥♥♥

    RispondiElimina
  25. ma quanto son buoni, segno la ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. Devo provare a farli... cosi poi ci faccio i grissini con il prosciutto arrotolato sopra... che buoni!

    RispondiElimina
  27. Anche io ho il lievito madre e mi fa una voglia provare la tua ricettina, sono così sfiziosi:-) baci

    RispondiElimina
  28. Salve,vorrei sapere se il lievito madre che tiri fuori dal frigo un'ora prima lo rinfreschi prima di usarlo o lo usi direttamente.Io ho il polish quindi secondo te devo diminuire l'acqua? ho provato a fare i grissini torinesi delle sorelle simili seguendo la tua ricetta ma mi sono rimasti croccanti ma piuttosto molli. Mi sai spiegare il perchè.
    Grazie. Liliana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lievito era stato rinfrescato la sera prima... io non ho il polish, ma essendo liquido, devi ridurre l’acqua, magari ti regoli con quella che assorbe la tua farina. Riguardo i grissini delle Simili, la ricetta è tratta dal loro libro, a me sono venuti sempre perfetti, potrebbe essere un problema di temperatura del tuo forno, prova ad abbassarla un pò così riescono a cuocere meglio anche all’interno... purtroppo i forni non sono tutti uguali, ognuno deve regolarsi con il proprio. Grazie per essere passata, spero di esserti stata utile... fammi sapere! Ciao :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.