Buchteln (o Danubio) con cottura in friggitrice ad aria


I Buchteln, anche conosciuti come Danubio, sono dolci tipici dell'Europa centrale, in particolare dell'Austria. Si tratta di piccoli panini solitamente dolci, ripieni di marmellata o crema, tradizionalmente serviti con zucchero a velo. La preparazione prevede la lievitazione dell'impasto, che conferisce una consistenza soffice e leggera al prodotto finale. I Buchteln sono spesso gustati come dessert o colazione, e la loro forma sferica li rende riconoscibili e deliziosamente invitanti. In questa variante vegana, per la cottura ho utilizzato la friggitrice ad aria, perfetta la texture e la sofficità, oltretutto i tempi di cottura sono brevi e il consumo energetico è inferiore rispetto al forno classico. Scopri come realizzare questa prelibatezza, arricchendo il tuo repertorio di ricette vegane con un tocco unico. Cottura attuabile anche in forno tradizionale.




Ingredienti

per uno stampo di 18 cm

275 g di farina tipo 0 (13 proteine)

60 g di licoli (lievito madre liquido)

130 g di latte di avena a temperatura ambiente (o altro latte) + quello per spennellare

20 g di zucchero 

20 g di olio delicato e.v.o

I semini di 1/2 bacca di vaniglia

la scorza di una arancia e/o di limone

1/2 cucchiaino da caffè di sale



Procedimento


Per prima cosa rinfrescare il licoli e utilizzare al raddoppio. Nella planetaria (o a mano) mettere tutti gli ingredienti tranne il sale, lavorare l’impasto, fino ad avere una pasta liscia ed elastica per ultimo aggiungere il sale e continuare a lavorare ancora un pò.


Fare riposare l’impasto 15 minuti, dopodiché fare un giro di pieghe circolare prendendo un lembo di impasto dal bordo e tirarlo verso il centro, continuare così fino a fare tutto il giro. Arrotondare e pirlare rotando con le mani l’impasto incalzandolo sotto. Ponete in un contenitore spennellato con olio, coprire con coperchio (o pellicola) e mettere in frigorifero per almeno 12 ore. 


Riprendere l’impasto ancora freddo, rivoltare sopra il piano di lavoro leggermente infarinato e dividerlo in 12 pezzi di ugual peso. Arrotolare ogni pezzo prima da un lato e poi dall’altro, incalzare con le mani verso il basso e arrotondare fino a formare delle palline. Spennellare di olio lo stampo e spolverare con un velo di farina. Posizionare tutte le palline un pò distanziate, coprire con pellicola e lasciare raddoppiare.

Preriscaldare la friggitrice ad aria a 180°C. Nel frattempo spennellare il Danubio con il latte, dopodiché mettere lo stampo nel cestello della friggitrice e fare cuocere per 18 minuti. Appena sfornato, coprire con un canovaccio pulito fino a raffreddamento (questo farà sì che il vapore rimanga all'interno del Danubio, lasciandolo più soffice). La superficie rimane un pò più  scura rispetto alla cottura tradizionale.

Nota

Se avanzano si possono congelare: avvolgere singolarmente in pellicola da frigo e poi chiudere in un sacchetto per alimenti (preferibilmente con zip). 


Nessun commento:

Posta un commento

CONTENUTI E FOTO SONO COPERTI DA COPYRIGHT ©