Fusilli con friggitelli e pomodorini


Un condimento semplice, ma anche fresco e gustoso, nel periodo estivo utilizzo molto spesso i friggitelli, mi piacciono molto sia nei condimenti dei primi piatti, che nei secondi (Qui e Qui), ottimi anche come contorno per accompagnare piatti di pesce o carne. Prima che finisce la stagione approfittate dell’abbondanza per gustarli nei vari modi.



Ingredienti

Per 4 persone

320 g di fusilli

400 g di friggitelli

400 g di pomodorini

1 cipolla (io di Tropea)

capperi q.b.

olive snocciolate q.b.

erbe aromatiche (rosmarino, salvia, basilico)

olio e.v.o.

peperoncino (o pepe)

sale



Procedimento


Lavare e tagliare la calotta dei friggitelli, svuotarli dai semi e dai filamenti, tagliarli a rondelli se rimangono interi altrimenti a pezzetti. Tagliare la cipolla a fettine sottile.


In una padella fare stufare la cipolla e i friggitelli con un filo di olio e due-tre cucchiai di acqua, aggiungere le olive, i capperi dissalati e le erbe aromatiche, appena le verdure saranno morbide, aggiustare di sale e un pizzico di peperoncino (o pepe macinato al momento) e togliere dal fuoco.


In un’altra padella fare saltare per pochissimi minuti e a fuoco vivace, i pomodorini lavati e tagliati a metà. Riunire le verdure e i pomodorini in una ciotola che possa contenere la pasta.


Nel frattempo lessare la pasta in acqua bollente leggermente salata e a cottura ultimata, scolare e versare la pasta nella ciotola delle verdure, mescolare e servire.









Nessun commento:

Posta un commento