Risotto alla lattuga



Oggi vi propongo il risotto con la lattuga, una verdura che normalmente consumiamo come insalata; ricca di sali minerali, vitamine, clorofilla e fibre. Forse non tutti sanno che la lattuga combatte anche l’insonnia. Vi ho accennato solo una piccolissima parte delle proprietà benefiche di questa verdura. Spesso si scartano le foglie più verdi, per utilizzare le più tenere nell’insalata, ma sono proprio quelle che vi consiglio di utilizzare per questo gustoso risotto, arricchito dai pomodori secchi che non mancano mai nella mia cucina. Se non l’avete ancora provato fatelo, merita davvero.



Ingredienti

per 4 persone

320g di riso carnaroli

1 cespo di lattuga

30 g di pomodori secchi

2 scalogni

brodo vegetale q.b.

50 g di parmigiano (o grana)

olio e.v.o

sale 

pepe


Procedimento


Mettere a bagno nell’acqua fredda i pomodori secchi, quando sono del tutto idratati, sgocciolare, tagliare a cubetti (va bene anche con le forbici) e mettere da parte.


Staccare le foglie più verdi della lattuga, togliere la costa centrale (in tutto le foglie erano circa un etto al netto dagli scarti). Lavare e frullare a immersione con olio, sale e acqua quanto basta per avere un composto omogeneo.


In un tegame mettere lo scalogno affettato sottilmente, fare stufare in un pò di olio e un cucchiaio di acqua, versare il riso e fare tostare fino al raggiungimento del calore, versare un mestolo alla volta il brodo caldo, senza fare asciugare troppo, aggiungere i cubetti di pomodori secchi e a metà cottura la lattuga frullata, regolare di sale.


A cottura ultimata togliere dal fuoco, aggiungere il pepe macinato fresco, un filo di olio e il formaggio grattugiato, mantecare e coprire. Fare riposare 2 minuti prima di servire.


Nota 


Quello che vedete in foto è un pò più asciutto di come l’ho servito a tavola, l’ho scatto fotografico non era previsto, quindi si era un pò asciugato, regolatevi secondo i gusti.





2 commenti:

  1. In effetti la lattuga a consumo sempre e solo da cruda (tra l' altro mi piace moltissimo). Che bella idea, che ci hai regalato! Quella per consumare le foglie che tendiamo a scartare nel consumare questa verdura cruda. Grazie! Oltretutto adorando i risotti sono sempre alla ricerca di nuove idee per variare un po'.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo anche io il risotto, lo mangerei tutti i giorni.
      Grazie a te per essere passata!

      Elimina