Mousse ai tre cioccolati




Un dessert elegante e perfetto per ogni occasione. L’esecuzione potrebbe sembrare complicata, in realtà non è così; ci sono tre fasi semplici di preparazione con relativo riposo, ma in questo l’agar agar ci viene incontro, perchè oltre ad essere una gelatina vegetale sana, i tempi di riposo sono brevi. La scelta di fare le monoporzioni è azzeccata sia per la semplicità che per la praticità nel servirla. Affondare il cucchiaio in questo scenografico dolce è una tripla goduria che gratifica il palato e penso che di tanto in tanto si possa fare.


Ingredienti
1° strato al cioccolato fondente
Per due coppette da 200 ml
50 g di cioccolato fondente
65 g di panna fresca
50 g di latte
3/4 di cucchiaino da caffè di agar agar
1 cucchiaino da caffè di zucchero di canna chiaro

2° strato al cioccolato al latte
50 g di cioccolato al latte
65 g di panna fresca
50 g di latte
3/4 di cucchiaino da caffè di agar agar
1 cucchiaino da caffè di zucchero di canna chiaro

3° strato al cioccolato bianco
50 g di cioccolato bianco
65 g di panna fresca
50 g di latte
3/4 di cucchiaino da caffè di agar agar
1 cucchiaino da caffè di zucchero di canna chiaro


Procedimento

Preparare una mousse per volta e aspettare che si rassodi (30 minuti circa) prima di cominciare il secondo passaggio e così via per il terzo passaggio.

Spezzettare il cioccolato fondente. Riscaldare la prima panna e appena raggiunge l’ebollizione togliere dal fuoco e versare il cioccolato spezzettato precedentemente e lasciare riposare per 5 minuti circa. Mescolare il composto fino ad ottenere una crema liscia e perfettamente omogenea.

In un pentolino (meglio con un solo manico) mettere l’agar agar con lo zucchero, mescolare versando a filo il latte e mettere sul fuoco basso, mescolare per tutto il tempo di cottura, appena accenna a sobbollire (per evitare che si attacchi) con una mano sollevare il pentolino di 2-3 cm e con l’altra mescolare (il composto deve continuare a sobbollire), trascorsi 3 minuti dall’inizio dell’ebollizione togliete dal fuoco e ancora caldo versare nel composto di panna e cioccolato. Amalgamare il tutto bene e fare intiepidire. Versare in parti uguali nelle due coppette e ponete in frigo fino al rassodamento (30 minuti circa).

Ripetere lo stesso procedimento per il cioccolato al latte, una volta versato in parti uguali nelle due coppette con il composto precedente ormai rassodato, riporre in frigo. Stesso procedimento con il cioccolato bianco e lasciare in frigo le coppette con i tre cioccolati, per almeno due ore prima di servire. Decorare con scaglie o riccioli di cioccolato. Io le ho decorate con delle foglie di cioccolato preparate così: ho raccolto delle foglioline del mio alberello di limone, le ho spennellate sul retro della foglia con il cioccolato fuso, adagiati sulla carta forno e riposti in freezer fino ad indurimento. Tirare via delicatamente la vera foglia e decorare con la foglia di cioccolato.








2 commenti:

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.