giovedì 10 ottobre 2013

Muffins di farro all’uva fragola



Quest’anno l’uva fragola mi ha proprio conquistata... Il caratteristico aroma, rende tutto particolarmente buono. Come ho accennato nel post della schiacciata, estrarre i semi dagli acini richiede un pò di lavoro, ma per fortuna la preparazione dei muffins è veloce e per niente impegnativa, quindi non ci metterete molto a realizzarli, il risultato finale sarà gratificante... Sono deliziosi! Ottimi per una sana colazione o per una golosa merenda.
Fan page: facebook





© Muffins di farro all’uva fragola

Ingredienti
(per 12 muffins)
240 g di farina di farro bio
200 g di latte di soia bio (o di mandorle o di riso)
200 g di acini di uva fragola (al netto dai semi)
50 g di zucchero di canna bio
50 g di olio di riso (oppure e.v.o. delicato o di semi)
1 uovo bio
2 cucchiaini da tè (rasi) di lievito chimico per dolci
1/2 cucchiaino da caffè di bicarbonato
1 punta di cucchiaino di vaniglia bourbon
una presa di sale
zucchero a velo per decorare (facoltativo)



Procedimento

Lavate l’uva fragola, tagliate delicatamente gli acini facendo un taglio orizzontale con un coltello seghettato, estraete i semi con la punta del coltello e pesatene 200 g.
In una terrina setacciate, la farina, il lievito e il bicarbonato, aggiungete lo zucchero, la vaniglia e il sale, mescolate il tutto. In un altro recipiente amalgamate l’uovo leggermente battuto, il latte e l’olio. Versate il composto liquido negli ingredienti secchi, mescolate con un cucchiaio di legno senza lavorare troppo il composto, per ultimo aggiungete gli acini di uva fragola, amalgamate il composto e versate in pirottini di silicone spennellati di olio (o in stampi da muffins con i relativi pirottini di carta) fino a 3/4 della loro altezza. Infornate a forno caldo (statico) a 200°C per 20-25 minuti (regolatevi con il vostro forno) con prova stecchino. Decorare con zucchero a velo.





18 commenti:

  1. Il colore di questi muffin mi ha subito conquistata!

    RispondiElimina
  2. Che bella cupolotta gonfia gonfia :) Con la latte di soia devono anche particolarmente soffici. Non ho mai assaggiato l’uva fragola, se riesco a trovarla non ci penso due volte a portarla a casa. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Quanto sono belli questi muffin..adoro le sfumature che lasciano gli acini di uva all'impasto!

    RispondiElimina
  4. Sara, questi muffins sono bellissimi e sicuramente anche buoni... Complimenti! Ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Carissima sono una meraviglia questi muffin con quelle piccole dolcezze violacee che si intravedono....davvero uno spettacolo e poi adoro il farro!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. Ho assaggiato l'uva fragola solo una volta in vita mia.. è così buona.. così dolce.. Immagino i tuoi muffin.. saranno deliziosi!!!! baciotti

    RispondiElimina
  7. Devo provarli assolutamente, adoro l' uva fragola nei dolci!!

    RispondiElimina
  8. Farro e uva fragola: un abbinamento interessante! :)

    RispondiElimina
  9. O_O Sara che meraviglie sforni!!!!!! complimenti <3

    RispondiElimina
  10. uhhh sara.. li adoro!
    buonissimi

    RispondiElimina
  11. Che golosi i tuoi muffin e anche belli da vedere, complimenti! Buona serata!

    RispondiElimina
  12. Sono bellissimi e poi adoro l'uva fragola! Ne immagino il profumo intenso e delizioso!

    RispondiElimina
  13. wow!!! sara mi leggi nel pensiero!!!! bacii

    RispondiElimina
  14. Mamma mia com'è buona l'uva fragola,peccato che ultimamente fatico a trovarla!Ora dovrò impegnarmi ancor di più,non vedo l'ora di provare i tuoi muffins così punteggiati di viola,sono irresistibili!Un bacione Sara e brava come sempre!

    RispondiElimina
  15. che ideona che hai avuto, super golosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Meravigliosi... ora li pinno su pinterest che questi son da provare! :)
    terry

    RispondiElimina
  17. La fatica del pulire gli acini dai semini è stata più che ripagata! Complimenti...sembrano deliziosi

    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.