Risotto con cozze e zafferano




Mi sembra un secolo che non preparo più piatti a base di carne, mi sono talmente abituata a farne a meno che non ne sento più la necessità, non posso dire altrettanto del pesce e quindi qualche piatto riaffiora sulla mia tavola. A questo proposito oggi vi voglio proporre questo risotto semplice semplice, ma gustosissimo.



Ingredienti
(per 4 persone)
600 g di cozze (le mie sarde)
320 g di carnaroli
fumetto q.b (o brodo vegetale)
1 spicchio di aglio
1 grammo di zafferano
un ciuffetto di prezzemolo
olio e.v.o
sale
pepe



Procedimento

Raschiate bene le cozze, tirate via il bisso e sciacquateli sotto l’acqua corrente. In una capiente pentola fate rosolare leggermente l’aglio, eliminatelo, versate le cozze, mettete il coperchio e fatele aprire a fuoco vivace, saranno pronte quando si saranno aperte (scartate quelle chiuse), filtrate il liquido di vegetazione e mettetelo da parte. Sgusciate i molluschi e lasciatene alcune intere per decorare.

In un tegame a fondo spesso fato dorare l’aglio, eliminatelo e versate il riso, fatelo tostare leggermente nell'olio. Aggiungete il brodo caldo un pò alla volta (assicuratevi che il riso sia ben caldo prima di versarlo), a metà cottura aggiungete il liquido (caldo) di vegetazione delle cozze e lo zafferano sciolto in 1/2 bicchiere dello stesso liquido. 

A due minuti dalla cottura (al dente) aggiungete le cozze e una macinata di pepe in grani. A cottura completata mescolare un filino di olio e il prezzemolo tritato. Lasciate riposare 2 minuti coperto prima di servire con qualche cozza intera.






8 commenti:

  1. Buongiorno Sara, era da un po' che non passavo a trovarti. Fantastico il tuo risotto con cozze e zafferano... Io adoro i primi piatti a base di pesce! Buon inizio di settimana. :)

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo questo piatto tesoro è degno di un grande ristorante e poi si presenta cosi bene...il sapore ahimè posso solo immaginarlo...quanto mi piaceeee!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  3. è uno dei risotti di mare che preferisco! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Grazie alla tua ricetta, l'ho riprodotto e pubblicato sul mio blog :-)
    MAGNIFICO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere Arianna, verrò a vederlo :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.