Pasta e fagioli con cozze e vongole



Era da tanto che volevo provare questo piatto molto popolare della cucina campana, ma ero  perplessa sull’abbinamento, fino a quando non ho visto eseguire questa ricetta da un cuoco, in una rubrica televisiva, così ho pensato che era giunto il momento di gustare questa specialità... non ho preso appunti perchè è stata un’esecuzione molto veloce ma ho cercato di memorizzare il più possibile, quindi nei tempi, dosi e modo, mi sono affidata alla mia esperienza... non ci sono parole per descrivere la bontà di questo piatto, provatelo e mi saprete dire.





Zuppa con fagioli cozze e vongole
Ingredienti
Per 4 persone
200 g di pasta mista 
250 g di fagioli cannellini secchi
500 g di cozze sarde
500 g di vongole (lupini italiani)
100 g di polpa di pomodoro
odori (carota cipolla sedano)
1 spicchio di aglio
olio e.v.o
sale 
pepe


Procedimento
Mettete i fagioli a bagno in acqua fredda per 12 ore. Trascorso questo tempo, scolateli, sciacquateli, quindi versateli nella pentola a pressione, copriteli di acqua, chiudete la pentola e dall’inizio del sibillo calcolate 40 minuti. Una volta cotte prelevatene mezza tazza circa, passatele e mettetele da parte.
Spurgate le vongole per qualche ora in acqua e sale, sciacquateli in abbondante acqua corrente. Pulite bene le cozze dai filamenti e sciacquateli bene sotto l’acqua corrente.
In una capiente pentola fate rosolare leggermente l’aglio, eliminatelo, versate le cozze e le vongole, mettete il coperchio e fatele aprire a fuoco vivace, saranno pronte quando si saranno aperte (scartate quelle chiuse), filtrate il liquido di vegetazione con un colino a maglia stretta e mettetelo da parte. Sgusciate i molluschi e lasciatene alcune intere per decorare. Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo fate stufare in un tegame con l’olio gli odori tritati, aggiungete la polpa di pomodoro e fate rapprendere un pò la salsa, mettete i fagioli passati, quelli interi, la pasta già lessata e l’acqua di vegetazione dei molluschi messa da parte, fate insaporire, regolate di sale se necessario, decorate con le cozze e vongole intere e servite con una spolverata di pepe macinato al momento.

Alla prossima...

23 commenti:

  1. ciao, caspita che accostamento inconsueto!!! Però sembra davvero gustoso :-D
    Sul mio blog ho messo il link al tuo post dei biscotti alla panna perché mi sono serviti da spunto per crearne di simili al grano saraceno (deliziosi come lo sono sicuramente i tuoi!!!!!) Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Questa zuppa è fantastica. Ho sempre amato l’abbinamento pesce-legumi e con la pasta mista ci prende ancora più gusto :) Un bacione

    RispondiElimina
  3. Eccezionalmente gustosa!!! Che fai...mi inviti a pranzo? Guarda che arrivo di corsa!! Una variazione della pasta e fagioli davvero ottima...Un bacione cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Cara Sara, buon anno! Che meraviglia la tua ricetta, mi viene voglia di provarla, visto che non l'ho mai sperimentata! I tuoi post sono sempre troppo invitanti, non resisto! Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  5. Una golosità! le tue foto sono sempre da acquolina in bocca.
    In attesa dell'Epifania ancora auguri

    RispondiElimina
  6. questo tesoro è uno dei piatti della mia regione che conosco benissimo e la tua preparazione e spettacolare e bellissima da vedersi il sapore posso solo immaginarlo ma conosacendo il piatto è davvero saporitissimo!!baci,Imma

    RispondiElimina
  7. Ciao bella, sai che anch'io sono sempre stata dubbiosa riguardo l'abbinamento ma sento sempre dire che è deliziosa, la tua è l'ennesima conferma, quindi non ho più scuse, devo assolutamente provarla!Buon anno, un bacione!

    RispondiElimina
  8. Quanto mi piacciono i legumi con i frutti di mare!!! :)

    RispondiElimina
  9. Anch'io sono stata sempre scettica sull'abbinamento ma mi fido di te e non mi resta che provare. Grazie!
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Anche tu!!!! io l'ho postata oggi.. noi abbiamo messo più fagioli rispetto ai frutti di mare.. e l'abbiamo sgusciati tutti per praticità!!!! e mi son affogati nel piatto! però.. che bontà!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  11. e? la seconda ricetta che vedo bellissima mai fatta tutta da provare!
    bacissimi Anna

    RispondiElimina
  12. Che profumino questo piatto, ottimo cara, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  13. Una saporita e bella ricetta
    felice anno nuovo ciao

    RispondiElimina
  14. Deliziosa questa ricetta, legumi e frutti di mare sono un'accoppiata perfetta! Un bacio e buon anno!

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia, i tuoi piatti mi piacciono molto, sia per l'accostamento di sapori sia per le bellissime foto, il cui scopo è far venire voglia di cucinare, e tu, cara Sara ci riesci sempre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. c'est bien garnie et très appétissant, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  17. Une jolie assiette de la mer, bien colorée et complète
    Je te souhaite une bonne journée, ici la tempête de vent est rude.
    Valérie.

    RispondiElimina
  18. una pasta fantastica da provare

    RispondiElimina
  19. buona! mai fatta , ma adoro i cannellini , le cozze e il resto mi sa che devo proprio copiartela, grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina
  20. Non ho mai provato a questa versione marinara della pasta e fagioli, da noi sempre con la pancetta. L'accostamento pero' mi sembra ottimo, dovro' provare!

    RispondiElimina
  21. Ciao Sara! Mamma mia quante ricette deliziose! Appena torna il "sereno" ripasso con calma.
    Anch'io ero molto perplessa quando ho provato ad abbinare i molluschi con i legumi, nel mio caso passatelli con ceci e vongole, tuttavia mi sono dovuta ricredere, tant'è che ora è il mio condimento preferito per i passatelli.
    Avevo in mente da tempo di provare l'unione tra fagioli e molluschi. Vedendo il tuo piatto mi è venuta ancor più voglia. Faccio vedere la ricetta a Maurizio. Magari la facciamo domenica e mettiamo come pasta i mitici strozzapreti.
    A prestooooo!

    RispondiElimina
  22. Barbara ti auguro che il sereno torni davvero presto per tutta la tua famiglia!
    Per noi assaggiare questo abbinamento è stata una vera sorpresa... è spettacolare, penso che con gli strozzapreti sarà fantastica! Un bacio grande

    RispondiElimina
  23. Grazie Sara :)
    Lunedì si torna in ospedale, ma domani mi riposo. Gli strozzapreti li ho fatti, ma le cozze in pescheria non mi hanno convinta, ci tornerò al più presto. Intanto la pasta fresca l'ho messa in freezer ;)
    Buonissima domenica!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.