Fusilli di farro integrali con pesto di porro ©


Il farro com’è noto era l’alimento base dei legionari romani, visto l’alto contenuto proteico, infatti veniva utilizzato per preparare focacce minestre e quant’altro. La rusticità della pasta di farro integrale ed il sapore raffinato del porro fanno di questo piatto un connubio perfetto. La pasta di farro ne esalta le qualità, quindi è stato facile fare questo abbinamento. Il risultato finale è una gustosa ed innovativa pietanza da provare.




Fusilli di farro integrali con pesto di porro
Ingredienti 
per 4 persone
320 fusilli di farro integrali
1 porro 
2 ciuffetti di basilico
40 g di pinoli
40 g di parmigiano
40 g di pecorino romano
olio e.v.o
sale
pepe



Procedimento
Pulite il porro dalle radici e dalla parte verde, tagliatelo, lavatelo e tritatelo sottilmente. Fate appassire il porro in una padella con acqua e olio, completate la cottura facendo prosciugare l’acqua. Mettete tutti gli ingredienti (Tranne il formaggio) nel bicchiere del frullatore ad immersione aggiungete l’olio, il sale e frullate fino a rendere il pesto cremoso, alla fine mescolate il formaggio grattugiato. Lessate i fusilli di farro in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con il pesto di porro, pepate e servite.


Alla prossima...

29 commenti:

  1. mmm mi piace questo abbinamento e mi piace questo pesto così cremoso!!!!

    RispondiElimina
  2. ottimi accostamenti e bellissima presentazione,complimenti

    RispondiElimina
  3. Mi piace l'idea di "pestare" i porri :D! Un bacione

    RispondiElimina
  4. mi piaceeeee semplice e fresco...

    RispondiElimina
  5. Ha propio un bell'aspetto! Complimenti ;-)

    RispondiElimina
  6. Allora parto con il dire che i porri io li adoro!!! Il pesto poi me lo segno per forza!!;))
    Vevi

    RispondiElimina
  7. Ottimo il pesto di porro, un gusto che ben si abbina con il farro..lo provo sicuramente!

    RispondiElimina
  8. Hanno un aspetto invitantissimo!!!

    RispondiElimina
  9. Ho appena terminato il mio pranzo, ma già ricomincerei... elegante anche la presentazione.

    RispondiElimina
  10. bellissimi e buonissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  11. Wow....il pesto di porro proprio mi mancava.. ottimi i fusilli integrali.. :-D smack

    RispondiElimina
  12. Pesto di porro?!?!?!!? segnato grazieeeeeee

    RispondiElimina
  13. sembrano buonissimi.. belle anche le foto!io mi unisco al tuo blog.. la pasta, che passione!!! ciao

    RispondiElimina
  14. Io non ci avrei proprio pensato, ad un pesto col porro, ma giuraci che lo faccio. oggi è il secondo di cui prendo nota! Bravissima Sar@, 'la donna che "pestava" tutto' ;)

    RispondiElimina
  15. ciao, ottimo l'abbinamento tra un formato di pasta rustico e dal gusto forte, oltre che di qualità, con un condimento delicato e leggero!
    Il pesto di porri è uno dei pochi che ancora ci manca da fare, ma con l'idea di provare il tuo primo piatto...rimedieremo presto!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. ciao sara ci proponi sempre ricette nuove e stuzzicanti complimenti, anche questa molto appetitosa, grazie per la ricetta buona giornata baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  17. Ho aperto il computer per cercare qualche ricettina per la cena e ho trovato immediatamente quello che desideravo, non devo neanche andare alla spesa perchè ho tutti gli ingredienti in casa.
    Come sempre grazie, qui trovo sempre un'idea valida.
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  18. Ciao! dopo il contest sulla Fotografia eccone un altro altrettanto stimolante!! Bicchierini golosi da proporre??
    prova a legger, potrebbe sembrare complicato, ma basta seguire la gola ;) e farsi trasportare dalla fantasia che vendo non ti manca...

    http://archcook.blogspot.com/2011/07/vinci-un-coffee-design-kit-con-la.html

    a presto!!

    RispondiElimina
  19. questo piatto è troppo invitante... che fame!!!
    ps. idea geniale quella del pesto di porro, bravissima!
    buona giornata

    RispondiElimina
  20. ehehehe cara Sara....ma allora vedi che vuoi essere copiata??!! :-))
    Adoro il porro....non posso non "rubare" il tuo ottimo pesto ;-)
    Baci

    RispondiElimina
  21. complimenti una ricetta originale e veloce...........adoro il porro! la provo subito ciao ciao

    RispondiElimina
  22. belli molto, e poi il porro è una delle mie verdure preferite, in Toscana si mette dappertutto, buona ricetta davvero, da rifare, complimenti...cia carissima, baci

    RispondiElimina
  23. Che meraviglia Sara, sei bravissima, complimenti, un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
  24. L'idea del pesto di porro mi piace molto, ottima anche la presentazione!Bravissima come sempre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. E' molto interessante questo pesto e credo che il suo sapore si accosti molto bene a quello della pasta al farro che hai impiattato, tra l'altro, in maniera squisita. Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Mamma che buono questo pesto, abbinato con quella pasta meravigliosa deve essere venuta una bontà unica! Bravissima.

    RispondiElimina
  27. INTERESSANTE MA SOPRATTUTTO BELLISSIMA LA PRESENTAZIONE! COMPLIMENTI! da oggi ti seguo.. se ti va passa a trovare anche me :-p

    RispondiElimina
  28. quanto mi ispira!! La pasta Verringi è buonissima!! Dessi

    RispondiElimina
  29. Amo i porri... ottima l'idea del pesto!!! cremosissima pasta!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.