Spaghetti con la mollica tostata


Ecco una ricetta veloce ed economica, infatti l’ingrediente principale del condimento è il pane raffermo avanzato nei giorni precedenti, un piatto povero ma di effetto e allo stesso tempo molto nutriente... I sapori di questo piatto mi fanno tornare bambina, la mia mamma lo preparava spesso, il suo però aveva un gusto diverso, era un connubio di sapori che lo facevano sembrare un piatto ricco e raffinato... bellissime sensazioni che durano per tutta la vita...


Ingredienti
Per 4 persone
350 g di spaghetti
250 pane raffermo grattugiato
40 g di pecorino grattugiato
30 g di capperi
50 g acciughe sott’olio
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
alcune olive nere
olio extravergine di oliva
sale e pepe


Procedimento
In una padella tostate il pane raffermo grattugiato, senza aggiungere grassi e mettetelo da parte. Tritate il prezzemolo con le acciughe, unite i capperi e le olive snocciolate e tagliate, versatele in una padella con un pò di olio, fateli cuocere 5 minuti aggiungendo se necessario due cucchiai di acqua di cottura della pasta. Cuocete gli spaghetti in acqua salata con l’aglio pelato, scolateli al dente e saltateli nella padella con gli ingredienti, aggiungete la mollica tostata, il pecorino e il pepe, mescolate e servite caldi.

20 commenti:

  1. Buon pomeriggio carissima, questi spaghetti sono davvero stupendi da vedere e da gustare!!
    Un Bacione
    Buona Domenica Anna

    RispondiElimina
  2. ma ragazzi la foto asolutamente meravigliosa del piatto invita sicuramente allassaggio.sembrano ottimi.complimenti!

    RispondiElimina
  3. gli spaghetti con la mollica di pane...è un piatto divino e semplice!
    Babci
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  4. Mhh, un primo piatto delizioso,mi piace la mollica del pane nei primi piatti,complimenti!

    RispondiElimina
  5. ooh, che buona..ed è quasi ora di cena!!!!quasi quasi...auguratemi buon appetito!!!

    RispondiElimina
  6. j'aime beaucoup cette version, elle doit être excellente, j'en prends note
    bonne soirée

    RispondiElimina
  7. Grazie per essere passata a trovarmi...mi ha fatto piacere!!!Qui è davvero tutto bello ed il piatto di pasta??...Super direi!!!Smack!

    RispondiElimina
  8. Buonissima questa ricetta, anche quella del pane mi è piaciuta molto. Il tuo yuki è tenerissimo.
    Adesso ti seguo anch'io.
    Natalia

    RispondiElimina
  9. Questi spaghetti sono stupendi, sfiziosi e saporiti. Il mio primo piatto ideale. Ciao bacioni

    RispondiElimina
  10. Grazie per la visita. Vedo che ami come me piatti gustosi e tradizionali! a presto :)

    RispondiElimina
  11. Ciao! Ho scoperto oggi il tuo blog... mi piace un sacco e devo dire che l'idea della pasta così me la rubo subito a volte l'ho preparata anche io ma non ho mai messo le olive che credo la rendono ancora più saporita.
    A presto allora
    Elisa

    RispondiElimina
  12. Ciao Sara, piacere di conoscerti! Complimenti per il blog! Mi piacciono molto le tue idee, e come le presenti! ciao a presto...

    RispondiElimina
  13. Ciao Sara, complimenti per il tuo blog!!!
    Buonissima la ricetta,anch'io la faccio spesso!!!
    Olga

    RispondiElimina
  14. Che buoni! Rapidi, semplici, economici e gustosi. Un'ottimissima idea! Baci. Deborah

    RispondiElimina
  15. Ragazze grazie a tutti per il sostegno... i vostri commenti mi rendono felice... un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  16. che buona questa pasta,Sara^;^ da provare assolutamente!!!molto bella,anche la presentazione!!mi piace molto,brava!!segno la ricettina,cara!buona serata

    RispondiElimina
  17. Grazie Elisabetta... Bacio!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao Sara, sono davvero imperdonabile, ho visto solo oggi che sistemavo le ricette per il contest il tuo link!
    Scusa per il ritardo, tra l'altro questo è uno dei piatti che amo fare quando ho poco tempo e taaaanta fame!
    :)
    Ti aggiungo subito ciao e grazie ^^

    RispondiElimina
  19. Ciao Sara, nella sua semplicità è un piatto meraviglioso...detto da una siciliana doc ! Complimenti per il blog! Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, grazie per i complimenti e per essere passata! :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.