Pesto di cavoletti di Bruxelles



I cavoletti o cavolini di Bruxelles, sono dei cavoli in miniatura, sono antiossidanti e ricchi di sali minerali, proteine, fibre, vitamina C, vitamina A, vitamine del gruppo B e la vitamina K che contribuisce alla buona salute delle ossa. Di solito dopo averli tagliati a metà li faccio sbollentare in acqua leggermente salata, poi li ripasso in padella dove faccio rosolare appena uno spicchio di aglio. Oggi ve li voglio proporre in pesto, una ricetta molto gustosa. 



Ingredienti
(per 4 persone)
Per il pesto
150 g di di cavoletti di Bruxelles
50 g di gherigli di noci
50 g di pecorino romano
olio e.v.o. q.b.
zenzero fresco q.b.
sale q.b.


Per la pasta
320 g di fettucce (o spaghetti o altra pasta liscia)


Procedimento

Lavare sotto l’acqua corrente i cavoletti di Bruxelles, tagliare il torsolo alla base e sfogliarli dalle foglie esterne, lessateli in acqua bollente leggermente salata per 5-8 minuti e fateli raffreddare.

Mettere i cavoletti e tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore a immersione e Frullare con olio e un pò di acqua di cottura fino a raggiungere una consistenza cremosa.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, sgocciolare ancora umida e condire con il pesto preparato precedentemente, se necessario aggiungere un pò di acqua di cottura della pasta, mescolare e servite subito.








1 commento:

  1. IO li adoro e me li cucino in mille modi ma al pesto non ci avevo mai pensato. Deve essere delizioso.
    Buona domenica.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.