Pizza con zucchine grigliate




Oggi vi propongo una pizza vegana che a me piace molto, per questo motivo la preparo spesso. Le  zucchine grigliate  sono adagiate su una base sempre di zucchine ma frullate con pomodori secchi. Mi sono dilungata un pò nello scrivere il procedimento, per farvi capire bene i vari passaggi che faccio, in realtà e molto più semplice di quanto sembra, spero comunque di essere riuscita nel mio intento. 






Ingredienti
per 2 pizze in stampi da 28 cm
340 g di farina tipo 1
100 g di lievito madre*
200-220 ml di acqua 
1 cucchiaino di malto o miele
1 cucchiaino di sale (o secondo gusti)

Per il condimento
per la base
250 g di zucchine  chiare 
30 g di pomodori secchi 
2 ciuffetti di basilico
1-2 cucchiai di olio e.v.o.
sale solo se necessario (dipende da quando sono saporiti i pomodori secchi)

Per la superficie
400 g di zucchine chiare da grigliare
origano q.b.

Procedimento

In una ciotola mettete la farina, il lievito madre spezzettato, il malto (o miele) e a poco a poco l’acqua necessaria (la dose è indicativa). Impastate e appena l’impasto è amalgamato aggiungete il sale. Continuate a impastare fino ad avere un impasto liscio, fate un paio di pieghe a tre e formate una palla. Mettete l’impasto in un contenitore appena unto e coprite ermeticamente. 

Io di solito mangio la pizza a pranzo, quindi faccio così: preparo l’impasto il pomeriggio del giorno prima (ma va benissimo anche la mattina del giorno prima), lo lascio riposare da 1 a due ore a temperatura ambiente, poi lo ripongo in frigo e lo tiro fuori la mattina successiva. Rovescio l’impasto in un piano infarinato, lo divido in due parti uguali, faccio un paio di pieghe ad ogni pezzo e formo due palline. A questo punto le metto distanti tra loro in un largo contenitore rettangolare infarinato (se non avete un contenitore abbastanza largo le mettete in due contenitori separati), chiudo ermeticamente e lascio lievitare un paio d’ore.

Intanto preparate il condimento: lavate e lessate le zucchine per la base, mettete a bagno in acqua fredda i pomodori secchi fino a farli ammorbidire. Sgocciolate le zucchine e i pomodori, fate intiepidire e frullate a immersione insieme al basilico, olio, sale e qualche cucchiaio di acqua di cottura se necessario, mettete da parte. Affettate il resto delle zucchine a taglio obliquo e grigliate in una griglia antiaderente spennellata di olio.

Ungete con olio le due teglie circolari, mettete gli impasti e allargateli con le mani unte di olio, dal centro verso l’esterno fino a ricoprire tutta la superficie, se non riuscite in una sola volta, aspettate 10 minuti e poi continuate ad allargare. Mettete le due teglie nel forno spento per circa 30-40 minuti prima di condire. 

Condite ogni pizza con le zucchine frullate, livellate e infornate a forno preriscaldato a 250°C per circa 8-10 minuti (regolatevi con il vostro forno). Fuori dal forno decorate con le zucchine grigliate origano, qualche foglia di basilico fresco e un filino di olio extravergine d’oliva.

Nota 
*Se non utilizzate il lievito madre si possono mettere 2 g di lievito di birra secco sciolto in un pò di acqua (presa dal totale), in questo caso aumentate di 60 g la farina e di 36-40 ml circa l'acqua.










11 commenti:

  1. che bella la tua pizza con questo colore verde che padroneggia, la spiegazione e' perfetta!

    RispondiElimina
  2. Dev'essere una meraviglia, la voglio provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aria, fammi sapere :-)
      Grazie!

      Elimina
  3. La pizza è sempre una vera bontà in qualunque modo è fatta !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo 😋
      Grazie Andreea!

      Elimina
  4. Deve essere proprio buona. Bello anche l'aspetto, buona serata

    RispondiElimina
  5. Deve essere proprio buona. Bello anche l'aspetto, buona serata

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.