Risotto con carciofi, piselli e porro





Ogni tanto tra le mie ricette un risotto è d’obbligo, un piatto che non può proprio mancare. La proposta di oggi è gustosa e salutare. Il carciofo depura il fegato, ha proprietà digestive e diuretiche, abbassa i livelli di colesterolo ed è un antiossidante in grado di prevenire malattie cardiovascolari. Approfittate dell’abbondanza di carciofi che si trovano in questo periodo per provare questo delizioso risotto.


Ingredienti
320 g di riso carnaroli
200 g di piselli surgelati (o freschi)
1 porro
3 carciofi
brodo vegetale
50 g di parmigiano
olio e.v.
1 limone
sale
pepe


Procedimento

Pulite dalle foglie dure i carciofi e lasciate la parte tenera del gambo, tagliateli a fettine e tuffateli in acqua e limone. Fate sbollentare i piselli in acqua bollente. 

Lavate e affettate il porro, mettetelo in un tegame con l’olio e fatelo stufare insieme ai carciofi (lasciando quest’ultimi leggermente croccanti), fatevi tostare il riso mescolando continuamente e quando sarà trasparente, versate il brodo caldo a coprire, a questo punto aggiungete i piselli sbollentati, continuate a versare i brodo via via che si asciuga fino a completare la cottura. 

Aggiungete il pepe macinato fresco, un cucchiaio di olio, il parmigiano, mantecate e coprite. Fate riposare 2 minuti prima di servire.



3 commenti:

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.