Farro con fagioli corallo





A Roma si chiamano fagioli a corallo, ma sono conosciuti anche come taccole, spadoni o piattoni. Spesso li preparo al pomodoro, sia come contorno che con la pasta, ma mi piace sperimentare nuovi sapori, quindi questa volta li ho abbinati al farro, oltretutto con una cottura sana, veloce e leggera. Una ricetta tanto semplice quanto sana e gustosa.


Ingredienti
per 3 persone
220 g di farro perlato bio
250 g di fagioli corallo teneri
100 g di polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
2 cipollotti freschi 
500 ml di brodo vegetale (home-made)
olio e.v.o
basilico
sale
pepe



Procedimento

Mondate i fagioli a corallo tagliando le due estremità e tirando via il filo su entrambi i lati (qualora ci fosse), lavateli bene sotto l’acqua corrente, sgocciolateli e tagliateli a pezzetti. 

Nella pentola a pressione fate dorate appena l’aglio con 2 cucchiai di olio, eliminate l’aglio e mettete la polpa di pomodoro, i cipollotti tagliati sottili, i fagioli corallo, il brodo vegetale e il sale. Chiudete la pentola  a pressione e cuocete per 16-18 minuti (dipende da quanto sono teneri i fagioli corallo). Servite il farro con basilico spezzettato a mano e del pepe macinato fresco.





6 commenti:

  1. Piatto sanissimo e perfetto anche per me...mi piace e mi attira moltissimo questa proposta Sara anche perchè è ricca di ingredienti deliziosi!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. che buon piatto molto equilibrato perfetto per affrontare le belle giornate che stanno iniziando
    buona giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara, anch'io faccio spesso questo tipo di fagiolo, che da noi chiamiamo taccole. Mi piacciono col pomodoro, come fai tu, ma anche semplicemente lessati e conditi con olio, sale, qualche ciliegino e aceto balsamico. Il tuo piatto sa di buono, anzi delizioso...lo proverò di sicuro!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  4. Ciao, ho visto questa ricetta e, subito ispirata, ho comprato delle belle taccole al mercato. Vorrei chiederti se il farro lo cucini a parte.. Credo di si, ma volevo esserne certa... Grazie, marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, il farro non è stato cotto a parte... In questa preparazione ho messo tutto insieme a crudo, con la cottura in pentola a pressione bastono i minuti sopra citati. Se invece usi la cottura classica devi raddoppiare i tempi. Grazie a te :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.