Mini torte salate con zucchine



L’impasto per pizza, ormai è diventato la base delle mie torte salate, io l’adoro, risultano più leggere (solo un cucchiaino di olio) e anche più gustose. Questa volta la mia proposta è in versione mini, molto più sfiziosa, volendo queste mini torte, si possono mettere in stampi più piccoli e servire come finger food in un buffet. Il ripieno si può variare con altre verdure e se non si è vegetariani anche con tonno (come ho fatto qui) oppure dei gustosi calzoni come in quest’altra preparazione, insomma largo alla fantasia e alla bontà.






Ingredienti
(Per 4 stampi da 13,5 cm)
Per la pasta per pizza
180 g di semola rimacinata
50 g di farina 0
30 g di manitoba
1 cucchiaino di malto di riso (o malto d’orzo o zucchero di canna)
180 ml (circa) di acqua
2 g di lievito secco
1 cucchiaino di olio e.v.o
1 cucchiaino da caffè (raso) di sale

Per il ripieno

4 zucchine (le mie romanesche)
150 g di ricotta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
80 g di fontina
2 uova bio
2 pomodorini ciliegini
2 scalogni
sale
pepe

Procedimento
Preparate il ripieno: affettate gli scalogni e fateli appassire in una padella con l’olio e qualche cucchiaio di acqua, aggiungete le zucchine dopo averle lavate e grattugiate con una grattugia a fori grandi, salate, pepate e fatele stufare.

Per il lievitino: sciogliete il lievito con il malto in una tazza con 30ml di acqua tiepida (presa dal totale) e la manitoba, coprite con la pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio (nel forno spento con la lucina accesa e una ciotola di acqua bollente per una lievitazione veloce). 

Una volta pronto il lievitino, setacciate la farina, mettete al centro il lievitino, l’olio, e impastate versando l’acqua a filo (quella che assorbe la vostra farina), dopo un pò aggiungete il sale, continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio. Fate un paio di pieghe a libro e mettete a lievitare per 1 ora (coperto con la pellicola) sempre nel forno spento con la lucina accesa, lasciateli lievitare fino al raddoppio.

Dividete l’impasto in quattro, stendetelo con il mattarello e ricavate quattro dischi, adagiateli negli stampi alzando i bordi e fate lievitare ancora 30 minuti. Intanto in una ciotola mettete la ricotta, aggiungete le uova sbattute e amalgamate bene il composto, aggiungete le zucchine cotte, il parmigiano, la fontina tagliata a dadini, sale e pepe. Punzecchiate con i rebbi della forchetta la base delle tortine, distribuite il ripieno sulla base di pasta e mettete al centro mezzo pomodorino con un pizzico di sale e pepe. Infornate a 200°C per circa 20 minuti o fino a doratura, nella tacca centrale del forno.

Buona preparazione!

21 commenti:

  1. In effetti è insoltio vedere un impasto epr pziza come base per torte salate.. però.. mi fido di te! Ottimo il ripieno.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  2. bellissime e sfiziose!!!!baciiiiiiiiii

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa torta salata!

    RispondiElimina
  4. Sono deliziose in questo formato piccino picciò :) Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  5. ma ke deliziose!!!! brava!!!
    baciotti e strucconi Countrymamy <3

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia! Scommetto che sono buonissime!

    RispondiElimina
  7. hanno proprio un ottimo aspetto....sono da provare quanto prima!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  8. devo provarle anche io con l'impasto per la pizza, hanno un aspetto favoloso
    un bacione

    RispondiElimina
  9. This recipe is an excellent example, how delicious vegetarian food can be! Thanks : )

    RispondiElimina
  10. Saraaaaa... quand'è che hai cambiato l'intestazione? Mi piace un casinoooo... braverrima!
    Eddalle con 'ste zucchine romanesche! Non ce stanno qua :-/
    La prima foto è veramente bellissima... dovevo passare da te dopo cena, a stomaco pieno. Interessante il trucchetto del lievitino nel forno con una ciotola di acqua bollente.
    Bravissima cara Sara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbaraaaaa, sei stata l'unica ad averla notata... ma sai che quando ho provato il font me ne sono subito innamorata? Piace un casino anche a me... giuroooo!
      Grazie Barbara per tutti i complimenti... so che sono sinceri! :-)

      Elimina
    2. Va beh! Se fai un manicaretto dopo l'altro con foto del genere è logico che l'intestazione si guarda meno ;-)
      Sarè, è facile farti i complimenti... sei una food-blogger seria, affidabile!
      Buona domenica cara Sara :-)

      Elimina
    3. Ahahaha... sarà come dici tu, mah!
      Grazie ancora per le belle parole, è quello che penso di te!
      Buona domenica anche a te cara Barbara! :-)

      Elimina
  11. Sara questa pasta è da provare assolutamente, meglio della sfoglia a quanto vedo!!!! E il ripieno è molto goloso! Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Sara! Sono Manu, capito qui per caso, ma trovo subito una ricetta splendida da privare sicuramente! Complimenti. Se vuoi ti aspetto da me...Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  13. Brava!!
    Io sono un'amante delle torte salate, quelle mini poi appagano oltre il palato anche la vista|

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.