giovedì 14 giugno 2012

Tiramisù light



Un tiramisù con una leggera crema di ricotta e yogurt, dolcificato con solo miele. Una deliziosa versione alternativa, per non essere presi da sensi di colpa. Un abbinamento bilanciato che mette d’accordo tutti i golosi che come me stanno perennemente a dieta. Ho preferito mettere i pavesini al posto dei savoiardi perchè a mio parere rendono più delicata questa variante. A vostro piacere può essere servito anche in coppe mono porzioni.





Tiramisù light

Ingredienti
Per 4 porzioni
23 pavesini
125 g di ricotta vaccina
125 g di yogurt bianco dolce cremoso (il mio Granarolo)
2 cucchiai di miele di acacia
caffè freddo senza zucchero (100 ml circa)
1 cucchiaino di caffè in polvere
1 cucchiaino di marsala (facoltativo)
cacao amaro


Procedimento

Versate il caffè in una scodella con il marsala. Scolate dall’acqua la ricotta e passatela con un passino (per evitare grumi) in una ciotola. Mescolate la ricotta con il miele, aggiungete il caffè in polvere e lo yogurt amalgamando bene il composto. Inzuppate i biscotti nel caffè e ricoprite la base di una pirofila (la mia 15x15), versate parte della crema e continuate così per un totale di tre strati. Finite con uno strato di crema e una spolverata di cacao amaro. Ponete in frigo (coperto da pellicola trasparente) fino al momento di servire.

Note
Consiglio di usare il miele di acacia perchè privo di retrogusti, con l'alto potere dolcificante riesce a sostituire lo zucchero. Dosatelo secondo i vostri gusti.

Non sostituite lo yogurt intero con quello magro, che oltre ad essere meno denso potrebbe lasciare un sapore acido poco gradevole in questa preparazione.

Se scegliete di sostituire i pavesini con i savoiardi, per questa dose saranno sufficienti due strati.



Buona preparazione!


29 commenti:

  1. Ricotta mon amour ^_^ Mi piace ancora di più della versioen classica anche per l'assenza di uova. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Mi piace un sacco questo tiramisù light!!!

    RispondiElimina
  3. Mi piace tantissimooooo.. Ho provato la ricotta nel mio tiramisù con fragole ed effettivamente m'è piaciuto molto.. Ma la tua idea dell'aggiunta dello yogurt e poi caffè.. per farne un tiramisù tradizionale ma più light.. mi attira tantissimo!!!! Mis a che nel corso di questa estate proverò di certo!!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao! noi lo facciamo sempre con i pavesini, ma che bello con lo yogurt! decisamente leggero ed ugualmente invitante!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. favolosa light questo tiramisù

    RispondiElimina
  6. Il tiramisù è sempre un dolce gradito da tutti.

    Ottima la tua versione.


    ciao

    RispondiElimina
  7. E questa sì che è una splendida idea :)))
    Buona giornata !

    RispondiElimina
  8. Molto più leggero, il mio è una bella bomba calorica, da provare il light!!! bravissima

    RispondiElimina
  9. Fantastico questo tiramisu'! Io fra l'altro evito sempre il mascarpone, perchè è troppo grasso. Un grosso bacio Sara!! :)

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. tripla porzione...è favoloso!^__^

    RispondiElimina
  11. Sai che preferisco anch'io i pavesini?Proverò di sicuro questa versione,anche se difficilmente soffro di sensi di colpa!!Light ma buonissimo,un abbraccio cara!!

    RispondiElimina
  12. è proprio una meraviglia.. me la segno!!

    RispondiElimina
  13. Ottima ricetta! Anche io sono sempre a dieta, da una vita ormai... Lo provero' al più presto! Baci a presto...

    RispondiElimina
  14. DIVINO!!!!! Qualcosa di molto molto simile l'ho fatto anch'io. A giorni lo posto ;-)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma daiii, non vedo l'ora di vederlo!
      Grazie Leti :-)

      Elimina
  15. di questo mi posso abbuffare, giusto?? lo prendo tutto, bacio.

    RispondiElimina
  16. Mi piace questa versione del tiramisú, non solo piú leggero, ma anche senza uova!
    d'estate non amo usare le uova crude, ho sempre paura che il forte caldo le possa alterare... Ma con la tua versione finalmente ho risolto questo problema, non vedo l'ora di provarlo!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Caia, hai ragione sulle uova crude... è meglio non consumarle in ogni caso! Ti assicuro che vale la pena provarlo! Grazie!

      Elimina
  17. Mi piace questa versione light! E credo che non abbia nulla da invidiare alla verisone originale, ha l'aria di essere golosissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Nulla da invidiare a quello classico super calorico :O
      Grazie Claudia!

      Elimina
  18. Un tiramisu extra léger et fondant plein de saveurs Italiennes
    Je te souhaite une agréable fin de semaine.
    Valérie.

    RispondiElimina
  19. Si, lo so! Il tiramisù è il dolce più amato degli italiani... lo dicono le statistiche. Ma a me non piaceva. Ho scritto "piaceva" per 2 ragioni. Primo non mi piacciono i savoiardi. Non li metto neppure nella zuppa inglese. Secondo non mi piace il mascarpone.
    Questa versione sono certissima che mi piacerà per 2 ragioni: primo ci sono i pavesini che uso spesso (va beh...usavo perchè ora sto limitando i dolci) per fare dessert veloci. Secondo perchè c'è la ricotta.
    Marsala facoltativo? Naaaaa... per me è fondamentale ;o)
    Diciamo che anche se non si mette è buono ugualmente e se si usa il caffè d'orzo potrebbe essere un dessert adatto anche ai bambini (che sono sempre nei miei pensieri.
    Brava Sara! Nonostante non abbia voglia di nulla la mattina, in questo caso mi presenterei volentieri alla tua porta armata di cucchiaio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che anche io non riesco a mangiare quello tradizionale? I motivi sono identici ai tuoi... questo oltre ad essere leggero è buonissimo e il giorno successivo lo è ancor di più... il marsala ci sta più che bene, ma questo dipende dai gusti, ottimo anche con il caffè d'orzo!
      Vieni, sono pronta a farne un altro tutto per te!
      Grazie Barbara!

      Elimina
    2. Immaginavo soprattutto che non vai matta per il mascarpone... forse solo se alleggerito parecchio ;o)
      Eh si, è come la zuppa inglese o dessert simili: è più buono il giorno dopo. Quindi è meglio prepararli il giorno prima, sempre che si riesca a resistere alla tentazione ;o)
      Un cucchiaino di Marsala penso sia accettabile anche per chi non ama i liquori, compresa me che sono astemia. Più che altro aromatizza leggermente la bagna.
      Volendo lo si potrebbe far bollire così evapora l'alcol. In tal caso aumenterei un po' la dose. Faccio la stessa cosa con l'Alchermes così va bene per tutti.
      Non immagini quanto mi piacerebbe essere nelle tue vicinanze ;o)

      Elimina
  20. Un tiramisù leggero è proprio quello che ci vuole in questo periodo, per mangiare bene senza sensi di colpa! Complimenti e bacioni!

    RispondiElimina
  21. Visto il valore del mio colesterolo e la mia golosità non mi resta che copiartelo, anche perchè non devo stare lì a pastorizzare le uova, veloce e ottimo di sicuro!

    RispondiElimina
  22. favoloso farò per il Natale!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta, se lo fai fammi sapere se ti piace!
      Grazie per essere passata!

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.