Insalata di polpo con cannellini





Tempo fa in questo blog, ho visto il polpo cotto senz’acqua, all’inizio ero scettica, ma la prima volta che ho provato a farlo mi sono ricreduta. Dopo pochissimi minuti mi sono resa conto che il polpo era immerso dal suo stesso liquido senza aggiunta d’acqua. L’ho cotto in una pentola con il coperchio trasparente, per poter controllare meglio la cottura. Vi assicuro che il risultato è stato sorprendente.







Ingredienti
1 kg di polpo
250 g di fagioli cannellini cotti
1 costa di sedano bianco
1 cuore di insalata riccia
6/7 filetti d’acciuga sott’olio
2 patate lesse
Succo di limone q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe




Procedimento
Pulite il polpo, mettetelo in una pentola  con coperchio,  lessatelo senz'acqua a fuoco basso per circa 30 minuti. Fatelo raffreddare nella sua stessa acqua. In una insalatiera mettete le patate lesse tagliate a tocchetti, i cannellini cotti, l’insalata, il sedano, i filetti d’acciuga, condite con un’emulsione di olio, poco sale e succo di limone, aggiungete il polpo tagliato a pezzetti, mescolate e servite.

30 commenti:

  1. Quanto mi piace l'insalata di polpo!!!! ho semrpe messo patate ed olive.. mai fagioli.... ottima idea... smackkk :-) buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Molto buona quest'insalata .Complimenti per il blog e le ricette.Saluti a presto

    RispondiElimina
  3. il polpo mi piace molto in qualsiasi modo si cucina, bellissima la tua ricetta!! ciao cara bacioni, buon sabato!!

    RispondiElimina
  4. Bellissima ricetta brava bella idea!!
    Un bacione cara
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  5. Buonissima quest'insalata! incredibile il polpo senza acqua... lo avevo sentito dire ma non ci avevo mai provato..! Un bacio

    RispondiElimina
  6. c'è un detto napoletano che dice appunto che il polipo deve cuocere nella sua acqua! (o'pulp adda coce nell'acqua suia)...
    è sempre più buono quando si fa così.
    e con i fagioli, mai provato, da scoprire, gnammi.

    RispondiElimina
  7. questa è davvero una bella scoperta! da provare assolutamente questo tipo di cottura con il polpo! buono buono! baci Ely

    RispondiElimina
  8. Anche io lo cuocio così...ci aggiungo anche un filo d'olio e un po' di limone, poi condisco tutto con il sughino che si forma in cottura...è eccezionale!!! Bella l'idea dell'insalata con i cannellini!!!

    RispondiElimina
  9. Non sapevo di questo metodo! Proverò anch'io la possima volta. ùgrazie del consiglio

    RispondiElimina
  10. Aggiungi un posto a tavola per la cena di stasera? Adoro l'insalata di polpo ^__^ Ho provato anch'io lo stesso sistenma di cottura, visto su un altro blog, e ne sono rimasta sorpresa ed entusiasta. Non lo avrei mai creduto possibile, ma era davvero il polpo più tenero che avessi mai assaggiato. Baciotti, buona domenica

    RispondiElimina
  11. Una bella versione d'insalata di polipo! Anche io qualche volta lo cucino senza acqua, specialmente se è piccolo e fresco!Buona domenica

    RispondiElimina
  12. Fooorteee! Mi hai fatto ricordare la Sicilia... quanta insalata di polpo ho mangiato!
    La tua ricettuzza mi piace... la metto da parte.
    Grazie Sara!

    RispondiElimina
  13. ciao Sara anch'io non sapevo questo metodo, lo facevo cuocere nella pentola a pressione, con i cannellini nemmeno, grazie a presto buona domenica rosa

    RispondiElimina
  14. Coi cannellini non l'ho mai sentito!!!Da provare!!!

    RispondiElimina
  15. che bontà!!! e che fame!!!
    ciao e buona domenica

    RispondiElimina
  16. Deliziosa ricetta, brava ciao!

    RispondiElimina
  17. non avevo idea che il polipo si potesse cuocere anche così! Molto meglio così che bollito come l'ho sempre fatto, proverò sicuramente!
    grazie per la ricetta e per la visita.
    ciao
    Mirka

    RispondiElimina
  18. Wou queste foto creano un effetto bellissimo!!!E poi tutto questo bianco mette ancora di più in risalto il bellissimo piatto!
    Complimenti!!!
    Buona domenica
    Angelica

    RispondiElimina
  19. Ciao Sara,complimenti per l'ideanon sapevo che si poteva cuocere il polpo senz'acqua,complimenti.Ho visto
    che anche tu partecipi al contest Controcorrente,allora In bocca al lupo.A presto Fausta.

    RispondiElimina
  20. Guarda considerando che da domani a stra-dieta....direi che hai postato una ricetta (con un metodo di cottura!!) eccezionale, bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  21. @Claudia, Cavaliere, Nanussa, Anna, Sara... Grazie carissime!

    @Eleonora: ben detto, è prprio così... grazie carissima!

    @Ely, Tiziana, Natalia... grazie anche a voi carissime!

    @Federica, aggiungo con molto piacere un posto a tavola... grazie carissima!

    @La cucina del papavero, Barbara, Rosa, Chiaretta, Mamanluisa, Stefania, Sdauramoderna, Angelica, Fausta, EliFla... grazie a tutti di essere passati... bacioni!

    RispondiElimina
  22. Anch'io sempre cotto in acqua... così sembra comodo! proverò

    RispondiElimina
  23. @Passiflora... grazie della visita carissima!!!

    RispondiElimina
  24. di solito aggiungo patate e pomodorini..mi piace l'idea dei fagioli lo provero' di sicuro..
    Grazie!!
    buona settimana
    Enza

    RispondiElimina
  25. Un piatto assolutamente favoloso!! Fresco e saporito proprio quello che ci vuole per sgrassarci da queste feste. Bacioni buona settimana

    RispondiElimina
  26. une belle assiette de salade bien garnie et colorée j'adore
    bonne journée

    RispondiElimina
  27. @Enza, Le pellegrine Artusi, Fimère... grazie mille per essere passati!!! Baci

    RispondiElimina
  28. Mhmhmhmhhm che buona!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Bacio!!!!!!

    RispondiElimina
  29. buonissima, mi piace anche la ricetta del risotto allo zafferano e broccolo.
    Complimenti

    RispondiElimina
  30. @Kiara e Gina, grazie mille!!! baci

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.