lunedì 1 febbraio 2021

Quiche di cavolfiore e yogurt con pasta frolla salata senza burro e uova


Le torte salate, hanno delle preparazioni facili e veloci, ci si può organizzare in brevissimo tempo, anche perchè normalmente si hanno in casa tutti gli ingredienti. Perfette in ogni occasione, come antipasto o piatto unico. Io le amo, ed è per questo che tra le mie ricette ce ne sono varie, naturalmente la verdura di stagione, ne fa da padrone. Oggi ve la propongo con il cavolfiore e con due esperimenti: una friabilissima pasta frolla salata come base, e lo yogurt greco nella farcia, due elementi essenziali che hanno reso sfiziosa e leggera questa straordinaria quiche. 





Pasta frolla salata all’olio e.v.o

Ingredienti

per uno stampo di 26 cm  Ø 

250 di di farina 0

60 g di olio e.v.o

100 g di acqua

5 g di lievito in polvere per salati

una presa di sale


Per la farcia

600 g di cavolfiore 

150 g di yogurt greco naturale 0%

2 uova biologiche

1 spicchio di aglio

10 olive nere snocciolate

1 pomodoro secco

1 acciuga

prezzemolo

olio e.v.o.

una presa di sale

pepe q.b.



Pasta frolla salata



Procedimento


Per la pasta frolla salata: l’impasto si può preparare a mano, con la planetaria con il gancio (foglia) oppure con un robot da cucina. Nella ciotola, mettere la farina e il lievito setacciati, versare l’olio e mescolare fino ad ottenere uno sfarinato simile alla sabbia (metodo sabbiato). Aggiungere l’acqua e lavorare poco, quando l’impasto si staccherà dalla ciotola sarà pronto. Stendere la frolla salata in uno strato sottile e rivestire lo stampo da crostata alzando i bordi. Punzecchiare la base con i rebbi di una forchetta e mettere in frigo.


Nel frattempo  Pulire il cavolfiore dalle foglie dure, staccare in piccole cimette, mettere in un colino e lavare sotto l’acqua corrente. Sbollentare le cimette di cavolfiore in acqua bollente leggermente salata. In una padella con un filo di olio, fare dorare appena lo spicchio di aglio, dopo averlo eliminato mettere l’acciuga tritata e farla sfaldare nell’olio, aggiungere le cimette di cavolfiore, le olive snocciolate e tagliate a metà, il pomodoro secco prima ammollato e poi tritato. Fare stufare, se necessario aggiungere un  cucchiaio di acqua di cottura, regolare di sale e pepe. A fine cottura aggiungere il prezzemolo tritato.


Riscaldare il forno (modalità statica) a 180°C. In una ciotola sbattere le uova, aggiungere lo yogurt greco e mescolare bene con una frusta a mano. Togliere dal frigo lo stampo con la frolla salata, versare le cimette di cavolfiore e distribuire sopra il composto di uova e yogurt, fino a riempire tutta la superficie. Infornare per 45 minuti c.ca o fino a doratura.


Note


Io ho utilizzato il cavolfiore bianco, volendo si possono utilizzare anche quelli verdi, gialli o viola, ma anche il broccolo romano.


Lo yogurt si può sostituire con la besciamella all'olio


Se dovesse avanzare una fetta (ma sarà difficile), avvolta in un foglio di carta forno, questa  pasta frolla rimane friabile anche dopo una notte in frigorifero.







6 commenti:

  1. Mamma deve essere buonissima!!! davvero complimenti

    RispondiElimina
  2. Quando si parla di torte salate io penso sempre alla pasta sfoglia o alla brisée. Non penso mai alla frolla salata! Che grave pecca.
    La tua proposta mi piace molto! La trovo originale e golosa sia nella farcia che nel guscio.
    Grazie dell' idea e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è tutt’altra cosa, oltre alla leggerezza e bontà,
      è anche una preparazione veloce, ne vale la pena ♡ Grazie ♡

      Elimina
  3. Ottima questa torta salata, da rifare, grazie!!!

    RispondiElimina