martedì 29 agosto 2017

Coppette di cheesecake alla pesca con agar agar




In questo periodo di caldo torrido la voglia di dessert freschi prevale, oltretutto si evita di accendere il forno e non è poco. A casa mia il dolce al cucchiaio è il più gettonato, come questo che propongo oggi, leggero e con il top di frutta fresca. Facile e veloce preparazione.



Ingredienti
per 2 coppette (da 150 ml)
Per la base
45 g di biscotti digestivi
25 g di burro vaccino (o vegetale)

Per la cheesecake
200 g di ricotta
200 g di di yogurt bianco cremoso
2 cucchiai di zucchero di canna bio + 1 cucchiaino
una punta di estratto di vaniglia
150 g di latte 
1cucchiaino da tè di agar agar

Per la gelatina di pesche
2 pesche gialle mature
1 cucchiaio di zucchero di canna bio
1 cucchiaino di succo di limone
1 cucchiaino da caffè di agar agar

Procedimento

Tritate i biscotti nel mixer (o in un sacchetto di alimenti pressandoli con un mattarello). Sciogliete al microonde o a bagnomaria il burro, versatelo nei biscotti e attivate ancora il mixer mettete il composto di biscotti nelle due coppe, compattate con un cucchiaino e mettete in frigo.

In una ciotola di acciaio, mescolate con una frusta la ricotta con lo yogurt e lo zucchero, amalgamate e scaldate a bagnomaria (il composto deve essere appena tiepido). In un pentolino, mescolate il cucchiaino di zucchero con l’agar-agar, aggiungete il latte un pò alla volta fino a metterlo tutto e fate sobbollire a fuoco basso per circa 3 minuti dall’ebollizione.

Versate il latte (caldo ma non bollente) con l’agar-agar nel composto di ricotta e yogurt cotto precedentemente, man mano che lo versate mescolate con la frusta fino ad amalgamare bene il composto. Fate intiepidire e versate nella base di biscotto. Mettete in frigo fino a rassodamento.

Per la gelatina di pesche: Frullate con il frullatore a immersione le pesche sbucciate e tagliate a pezzetti e il succo di limone (se occorre aggiungete un pò di acqua). In una casseruola antiaderente, mescolate lo zucchero con l’agar-agar, versate il frullato di pesche un pò alla volta e cuocete mescolando continuamente per circa 3 minuti dall’ebollizione. Fate intiepidire e versate nelle coppette di cheesecake ormai freddo. Rimettete in frigo fino a rassodamento. 







1 commento:

  1. Solo a guardarle ti viene una voglia. MI piacerebbe affondare il cucchiaio e prelevare quei tre strati di bontà. Baci

    RispondiElimina