Risotto con gamberoni e pesto





Il mio primo pesto della stagione, spero di essere più fortunata di quanto lo sia stata lo scorso anno, per poterne congelare una bella scorta. Un risotto molto gustoso, la delicata accoppiata dei colori è pari a quella dei sapori, non saprei descriverlo in altri termini. Per gustarlo al meglio, consiglio di provarlo con un pesto fatto in casa.





Ingredienti
Per 4 persone
320 g di riso carnaroli
12 gamberoni 
fumetto
1 scalogno
1 spicchio di aglio 
1/2 bicchiere di vino bianco secco
4-5 cucchiai di pesto alla genovese
olio e.v.o
sale
pepe

Per il fumetto
1 costa di sedano
1 cipolla 
1 carota
1 spicchio di aglio
alcuni grani di pepe 
1/2 bicchiere di vino bianco secco
teste e carapaci dei gamberoni
sale

Pesto di basilico alla genovese
50 g di basilico
1 spicchio di aglio (facoltativo)
60 g di parmigiano
30 g di pecorino
30 g di pinoli
olio e.v.o. q.b.
sale grosso 



Procedimento

Per il pesto di basilico alla genovese: mettete in un mortaio di marmo l’aglio, il sale grosso e il basilico poco alla volta, pestate delicatamente, aggiungete i pinoli e i formaggi e infine l’olio a filo fino ad ottenere una salsa fluida.

Se invece volete accorciare i tempi di preparazione, potete utilizzare il frullatore a immersione attivandolo a impulsi (per non riscaldare troppo le lame) senza lavorarlo troppo, fino ad ottenere una salsa omogenea. Amalgamare la salsa con i formaggi grattugiati.

Per il fumetto: lavate e togliete testa e carapace ai gamberoni, metteteli in una pentola insieme al resto degli ingredienti, lasciate cuocere per almeno 30 minuti. Passate con un colino il fumetto e mantenetelo caldo. 

Pulite i gamberoni dal filo intestinale lavateli e metteteli in una padella con uno spicchio di aglio vestito e fateli cuocere per 2 minuti.


Per il risotto: tritate sottilmente lo scalogno e fate appassire in un tegame con un po’ di olio, versate e fate tostare il riso mescolando continuamente, quando sarà trasparente, sfumate con il vino facendolo evaporare completamente. Aggiungete un mestolo di fumetto caldo, mescolate e continuate a versarlo via via che si asciuga. Portate a cottura il risotto, regolate di sale e pepe e a fuoco spento mantecate con il pesto. Coprite il tegame con il coperchio e fate riposare 2 minuti. Servire il risotto con 3 gamberoni a persona.






4 commenti:

  1. speriamo....l'anno scorso ha fatto talmente freddo che il basilico è diventato nero prestissimo! e anch'io adoro farne scorta, perchè poi è perfetto per piatti così :)
    un abbraccio
    raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero, la scorsa estate è stata un disastro per il basilico, speriamo bene quest'anno.
      Grazie Raffaella :)

      Elimina
  2. Un piatto dalla quale non mi tirerei mai indietro, molto gustoso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi più che gustoso!
      Grazie Andreea :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.