Orange Curd



Questa è una di quelle preparazione che rimandavo da tempo, ero orientata su questa versione senza amido addensante (come vuole la ricetta originale), quindi mi sembrava di difficile riuscita, ma se si fa attenzione a tenere basso il calore, non c’è motivo che non riesca. Ho fatto la versione con le arance perché ne avevo alcune biologiche da consumare, ma mi organizzerò prestissimo per il lemon curd, non posso perdermi un’altra simile golosità. Il curd che letteralmente significa cagliata è una conserva inglese di agrumi, oltre ad essere gustato a cucchiaiate va usato per crostate, flan, come farcia per torte agli agrumi o semplicemente spalmato sul pane fresco, può essere anche una deliziosa merenda per i bimbi. La ricetta l’ho trovata su una vecchia rivista dedicata agli agrumi e adattata a mio gusto, diminuendo le dosi dello zucchero e del burro. Sono più che soddisfatta del risultato finale.





Orange Curd
Ingredienti
2 arance non trattate
le zeste delle due arance (solo la parte arancione)
il succo delle due arance filtrato (120 g)
120 g di zucchero semolato
55 g di burro di ottima qualità
2 uova codice 0



Procedimento
Lavate bene le arance, asciugatele e grattugiate la loro buccia. Preparate una ciotola di acciaio che si appoggia bene sopra una pentola per una cottura a bagnomaria a fuoco dolce. 

Sbattete leggermente le due uova nella ciotola, aggiungete lo zucchero, il succo  delle arance filtrato, le zeste e il burro tagliato a pezzettini, mescolate il composto con una frusta continuamente, mano mano che l’acqua sotto la ciotola si scalda il composto prenderà consistenza, quando la frusta inizia a rigare e il cucchiaio comincia ad avere una velatura consistente il curd sarà pronto. 

Filtrate con un colino per eliminare le zeste aiutandovi con un cucchiaio, travasate in un barattolo precedentemente lavato e asciugato, aspettate che sia completamente freddo prima di chiudere il coperchio e conservate in frigorifero. Si conserva per 2 settimane.








40 commenti:

  1. è buonissima e soprattutto bellissima da vedere in questa foto.io faccio da anni lemon curd orange curd e da poco "mandarino curd " non so come si potrebbe chiamare in inglese @.@....sai la faceva mia nonna ma dopo anni e ani da poco ho scoperto che si chiamasse cosi ...ahahahh brava ti auguro buon anno

    RispondiElimina
  2. che buona.. io ho fatto quella con limone, proverò anche la tua versione, complimenti

    RispondiElimina
  3. Che voglia di prendere un cucchiaino! Ha un colore meraviglioso, sembra seta per quanto è cremoso. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, chissà che delicatezza e che bontà al palato...ciao.

    RispondiElimina
  5. Ciao, sai che anche io è da un pò che addocchio questa ricettina??? Devo provarla!!!!! Sembra molto buona!!!!

    RispondiElimina
  6. Non l'ho ancoramai fatta per la presenza del burro.. avevos alavto una versione con l'olio..quasi quasi ci provo prossimamente! Intanto la tua è fantastica... che bel colore!!! e chissà che profumo! bacioni e buon inizio settimana .-)

    RispondiElimina
  7. Che colore meraviglioso che ha questo barattolo godurioso!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  8. Non ho mai sentito parlare di questa ricetta... Di che si tratta? Cioè, come si mangia?! :D Sembra interessante!

    RispondiElimina
  9. stupendissimo. lo preferisco di arance, ma è ovvio...non disdegno neanche al limone, proverò!

    RispondiElimina
  10. mmm che buona! faccio sempre la lemon curd, anche io all'inizio pensavo fosse difficle...... ora devo provare assolutamente questa versione all'arancio... :)

    RispondiElimina
  11. mmm che buona! faccio sempre la lemon curd, anche io all'inizio pensavo fosse difficle...... ora devo provare assolutamente questa versione all'arancio... :)

    RispondiElimina
  12. Cge meravigliosa visione per me che, pur essendo fanatica della versione lemon, sono grande fan delle arance!Da provare al più presto!Baci e buona settimana

    RispondiElimina
  13. Sara buongiorno bellissima crema me la segno ho le arance mie quindi la devo fare!
    Bravissima come sempre baci Anna

    RispondiElimina
  14. Viene voglia di affondarci un cucchiaio, ha un aspetto cremosissimo. Anche questa da provare.
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  15. posso pocciarci dentro un dito ed assaggiare? non si fa vero.. ok, un cucchiaino per favore!!?

    RispondiElimina
  16. io l'ho fatto con le arance del giardino qualche tempo fa per una cena con amici per accompagnare una mousse al cioccolato...troppo buono!
    :)
    complimenti per la riuscita!

    RispondiElimina
  17. Non conoscevo questa preparazione. Ha un aspetto veramente molto buono, con una consistenza che mi verrebbe voglia di immergervi il cucchiaino.

    RispondiElimina
  18. che colore meraviglioso, deve essere un vera prelibatezza.
    viene voglia di mangiarla a cucchiaiate :P
    bacioni

    RispondiElimina
  19. Sara è FAVOLOSO!!!! io non sono un'esperta ma la consistenza che si vede dalla foto è perfetta!!!!! E' molto aspro? mi hai incuriosito e ora vorrei provare! un bacione

    RispondiElimina
  20. Io ancora non ho mai fatto il lemon curd e non pensavo esistesse anche la preparazione con le arance.
    Ha un aspetto magnifico. Conserverò la ricetta, grazie.

    RispondiElimina
  21. ciao Sara bellissima questa ricetta , mi piace molto sia lemon che orange curd, grazie per la ricetta, volevo ringraziarti per la ricetta dei biscotti, sono venuti abbastanza bene, non perfetti come i tuoi, ma buoni, ciao baci rosa a presto buona settimana:)

    RispondiElimina
  22. Deve essere buonissima oltre che bella da vedere, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. @Giovyna, é una delizia che puoi mangiare a cucchiaiate e farcire torte e altri dolci... prova e te ne innamorerai!

    @Ely, questo mio curd di arance non è per niente aspro, comunque dipende dalle arance che metti se i tuoi dovessero essere aspri metti un pò di zucchero in più... ovviamente anche se si fa la versione al limone si mette più zucchero. Provalo è molto goloso ma attenta crea dipendenza ;)

    @Rosa, sono contenta che ti siano venuti bene... grazie per la fiducia!

    Grazie a tutti! Vi abbraccio!!!

    RispondiElimina
  24. una crema buonissima e sembra che abbia una consistenza così cremosa... complimenti mi piace un sacco :) anche se io con queste creme non son proprio brava! eheh

    RispondiElimina
  25. yummy...tasty one..Bookmarked

    Aarthi
    http://yummytummy-aarthi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che acquolina, io ho assaggiato solo quella al limone e non oso immaginare questa all'arancia... Complimeneti!

    RispondiElimina
  27. Che buono il cird! E' una delle mie cremine preferite, ma per qualche strana ragione non lo faccio quasi mai...e sopratutto non l'ho mai fatto all'arancia! Ma dovrò rimediare subito perchè questo sembra golosissimo, ha un colore troppo invitante!!!!

    RispondiElimina
  28. Ah... il curd! Da quando circa un anno fa mi sono decisa a provarci, con il limone, mi sono pentita di aver atteso cosi' tanto Meraviglioso, anche all'arancio (ci ho provato, molto delicato)
    Bacione a presto!

    RispondiElimina
  29. Mi piace tantissimo questa versione alle arance,te la copio subito!!
    le foto sono stupende come sempre!!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  30. Une très jolie couleur et excellent pour toutes nos pâtisseries
    Je te souhaite un beau mardi

    Valérie.

    RispondiElimina
  31. i tuoi colori sono sempre stupendi! Dessi

    RispondiElimina
  32. j'en fais très souvent car j'en raffole
    bonne journée

    RispondiElimina
  33. j'en fais très souvent car j'en raffole
    bonne journée

    RispondiElimina
  34. Cremosissima e con colore fantastico, ti è venuta una meraviglia Brava!
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  35. Che bello! sembra davvero perfetto per farcire una torta!

    RispondiElimina
  36. Oddio che voglia di pucciarci il dito!!! E' stupenda! Bravissima cara! Un bacione.

    RispondiElimina
  37. Deve essere molto buona! Profumata e delicata! Ciao

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.