Timballo di rigatoni con le melanzane




Oggi vi voglio proporre questo timballo con le melanzane come di solito lo preparo io. Non amo molto la frittura ma in questo caso penso sia necessaria, magari se usiamo qualche piccolo accorgimento possiamo renderla meno pesante... Io normalmente per questo tipo di preparazione friggo le melanzane con molto anticipo. Dopo averle fritte le metto in uno scolapasta, in questo modo le melanzane hanno tutto il tempo per sgocciolare per bene, vi assicuro che così questo primo piatto rimane molto più leggero. Per fare la salsa ho usato un trito di odori che di solito preparo in abbondanza per poi congelarlo nelle vaschette del ghiaccio. Una volta congelati gli odori, li estraggo e li metto in sacchetti per alimenti, questi cubetti li ritengo molto utili per quando si ha poco tempo, io li utilizzo in varie preparazioni...





Timballo di rigatoni con le melanzane
Ingredienti 
Per 8 persone
640 g di rigatoni
1,200 kg di melanzane
2 kg di pomodori ramato a grappoli
2 mozzarelle o provola
parmigiano q.b. 
trito di odori (sedano, carote, cipolla, prezzemolo, basilico)
basilico
olio e.v.o q.b.
sale
pepe

Besciamella
250 ml di latte
25 g di burro
25 g di farina
noce moscata
sale

Procedimento
(besciamella)
In una casseruola fate sciogliere il burro a fuoco moderato, senza farlo colorire, togliete dal fuoco, aggiungete la farina, mescolate con cura per evitare che si formino grumi, versate a filo il latte bollente, il sale, il pepe e la noce moscata, rimettete sul fuoco, mescolate di continuo facendo bollire a fuoco basso (assicuratevi che non si attacchi sul fondo), quando avrà assunto la consistenza di una crema spegnete il fuoco e mettete un foglio di pellicola facendola aderire sulla besciamella.



Procedimento
In un tegame, mettete l’olio e fate soffriggere gli odori, versate il pomodoro spellato svuotato dai semi e tritato grossolanamente, regolate di sale, pepe e fate cuocere a fuoco basso fino ad avere una consistenza densa. Lavate e affettate le melanzane ad uno spessore di 5mm. circa, mettetele a bagno in acqua e sale per circa 10 minuti, sgocciolatele e fatele asciugare tra due canovacci. Friggete le melanzane in abbondante olio (e.v.o), fatele sgocciolare dall’olio. Intanto preparate la besciamella. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e conditela con parte della salsa di pomodoro e con alcune fette di melanzane fritte tagliate a listarelle. Assemblate il timballo: In una teglia capiente versate un strato di salsa, metà pasta, alcune foglie di basilico, ancora un pò di salsa, una spolverata abbondante di parmigiano, uno strato di mozzarella tagliata a fettine, coprite con uno strato di melanzane bene allineate. Ripetete versando l’altra metà di pasta, un pò di salsa, il basilico, il parmigiano, la mozzarella e le fette di melanzane allineate. Coprite con la besciamella e un’abbondante spolverata di parmigiano. Infornate a 200°C per circa 30 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di: Cucinando con mia sorella






Buon Fine settimana!!!





37 commenti:

  1. Ciao Sara!! Che bomba questo timballo, davvero una parmigiana arricchita con la pasta, troppo buona!! Io ci farei pranzo e cena (e siccome a me la parmigiana piace anche fredda, questo timballo lo prterei anche al mare, alla faccia della leggerezza!!)! Grazie per le tue splendide ricette! Buon weekend e un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Spettacolare, fa venire voglia di prenderne una fetta.. anche a colazione!!

    RispondiElimina
  3. Ammazza che spettacolo!!!!! di bontà!!! baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  4. il timballo è fantastico, con le melanzane è anche il mio preferito!
    i tuoi primi piatti sono sempre i migliori :)
    trovo bellissima l'idea per congelare gli odori, ora so cosa fare della vaschetta del ghiaccio che non uso mai... grande suggerimento!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. E' quasi ora di pranzo come lo mangerei volentieri! Laura

    RispondiElimina
  6. Questo sì che è un piatto delle feste. profuma tanto di riunione n famiglia e...di buono buono! Un abbraccio, buon we

    RispondiElimina
  7. credo che questa sia l'ottava meraviglia del mondo! complimenti!

    RispondiElimina
  8. mamma mia che bontà!! una porzione doppia ne mangerei ora... bravissima

    RispondiElimina
  9. Caspiterina!!! A quest'ora mi hai fatto venire un certo languorino!!! Devono essere squisite!! Bravissima cara! Un bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  10. Bellissimo! Un signor timballo!

    RispondiElimina
  11. Che figata la storia degli odori!!!!
    Una vera genialata!
    In quanto al timballo...soffro soffro soffro!!!! Dieta dieta dieta!!!!
    Triste triste triste!

    RispondiElimina
  12. wowwwwwwwwww è favoloso!!baci!

    RispondiElimina
  13. Sara ma sei impazzita? Non puoi farmi vedere certe cose mentre sono a dieta! Ammazza che buono sto timballo, è meraviglioso davvero! Bravissima, un bacio.

    RispondiElimina
  14. cosa deve essere questo timballo!!! poi io adoro le melanzane! complimenti... ELY

    RispondiElimina
  15. cosa deve essere questo timballo!!! poi io adoro le melanzane! complimenti... ELY

    RispondiElimina
  16. cosa deve essere questo timballo!!! poi io adoro le melanzane! complimenti... ELY

    RispondiElimina
  17. Ciao sara piatto ricco mi ci ficco, dev'essere buonissimo, un insieme di ingredienti che stanno benissimo insieme,complimenti, grazie baci rosa, buon week end.)

    RispondiElimina
  18. Bellissimo e ricco timballo bello con la crosticina come piace a me!!
    Bravissima Sara!!
    Buon fine settimana Anna

    RispondiElimina
  19. E' un piatto meraviglioso. Non mi stancherei mai di mangiarlo. Complimenti.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  20. senza parole..ma con la forchetta in mano!!!!brava davvero..baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  21. Sara, questi piatti li adoro...e la pasta con le melanzane diventa bellissima, in un timballo!

    RispondiElimina
  22. Mamma mia questo timballo è la fine del mondo!!! Ricco e godurioso... una bontà!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  23. che buona io pure ne faccio una simile ,la tua è stupenda,ciao

    RispondiElimina
  24. Mamma che bontà!!Uno di quei piatti che ti lascia senza parole,ma con la bava alla bocca!!E' anche bello da vedere,grazie anche per la dritta sugli odori!!
    Un bacio cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  25. oh mamma, comincio ad aver fame e ora chi se lo leva dalla testa questo piatto ricco e gustoso!!
    baci e buon we ^_^

    RispondiElimina
  26. questo timballo è straordinario!!!!!complimenti!!!!!chesapore.....mmmmhhh.....^;^buon weekend!!

    RispondiElimina
  27. Una meraviglia che non mi stanco di rimirare... son circa due minuti ;-)

    RispondiElimina
  28. Complimenti ottimo piatto, molto sostanzioso che diventa un buonissimo piatto unico!!!
    Buon we

    RispondiElimina
  29. Favoloso, fa venire fame anche a quest'ora, bravissima e complimenti per le foto!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  30. Ciao Sara, grazie per aver partecipato al mio contest! ho già inserito la tua ricetta nell'elenco dei partecipanti potrai vederla qui:
    http://cucinandoconmiasorella.blogspot.com/p/le-ricette-del-contest-del-pomodoro.html
    ti aspetto però con altre ricette fuori-concorso da inserire nel pdf!
    un abbraccio, Chiara

    RispondiElimina
  31. Era buonissimo... Grazie mammina.

    RispondiElimina
  32. per un piatto così potrei svenire!!! è stragolosooooooo!!! bravissima! baci e buon weekend!

    RispondiElimina
  33. Muy fabuloso,una pasta extraordinariamente exquisita y muy linda preparada,felicitaciones,adoro la comida Italiana,mi cocina es de dulces y comidas tradicionales de Chile y recetas originales,me gusta mucho tu cocina,cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  34. Wow, un meraviglia dopo l'altra :)

    RispondiElimina
  35. fantastico!!! Sbavo solo a guardarlo :P

    RispondiElimina
  36. Ciao Sara, un timballo super,Poi con le melanzane e' fantastico.Solo a guardarlo fa venire l'acquolina in bocca.
    Complimenti.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.