Crostata di farro al pistacchio e cioccolato fondente





Che la crostata è il mio dolce preferito si è capito, la preparo spesso, ma facendo attenzione ai grassi, farina e farcia variano secondo le occasioni e le voglie del momento. Quella di oggi l’ho preparata con una delle mie farine preferite, e con due diversi strati di farcia, un’armonia di gusti e colori, perfetti per la vista e per il palato.


Ingredienti per uno stampo di 22-23 cm
Per la frolla
135 g di farina di farro bianca
15 g di fecola di patate
40 g di zucchero di canna chiaro
40 g di olio delicato  
1 uovo bio
1 cucchiaio di acqua fredda
1 cucchiaino di lievito per dolci
la scorza grattugiata di 1 limone (non trattato)
una presa di sale

Per la farcia al pistacchio
60 g di pistacchi di Bronte con la loro pellicina
60 g di zucchero di canna 
60 g di yogurt bianco dolce
1 uovo bio leggermente sbattuto
1 cucchiaio di olio delicato
1 cucchiaino da caffè di vaniglia bourbon pura

Per la farcia al cioccolato
130 g di cioccolato fondente al 50% (il mio senza glutine)
40 g di acqua 
pistacchi tritati per decorare la superficie


Procedimento

Per la frolla: in una capiente ciotola versate la farina e il lievito setacciati, mettete al centro le uova, lo zucchero, il sale, l’olio, il cucchiaio di acqua e la scorza di limone. Cominciate a mescolare con le dita fino a raccogliere tutta la farina, rovesciate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavorate fino ad avere un panetto morbido ma non appiccicoso.
Stendete la frolla sulla carta forno, rivoltatela in uno stampo da crostata oliato, alzando il bordo, punzecchiate la base con i rebbi di una forchetta e lasciatela riposare in frigo 15 minuti.

Nel frattempo preparate la farcia al pistacchio: tritate finemente i pistacchi in un mixer, versateli in una ciotola, aggiungete il resto degli ingredienti e amalgamate il composto con una spatola. Versate il composto nella base della crostata e infornate a forno caldo (ventilato) a 180°C per 20-25 minuti. 

Per la farcia al cioccolato: fate sciogliere il cioccolato con l’acqua a bagnomaria, mescolate bene e versate sulla crostata, livellate e spargete sopra un pò di pistacchi tritati. Fate raffreddare fino a rassodamento.





3 commenti:

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.