mercoledì 3 agosto 2011

Fiori di zucca fritti ripieni alla romana



Ed ora un tipico antipasto romano: “Fiori di zucca fritti ripieni”. A Roma non c’è ristorante che non dia la possibilità di scegliere questo piatto. E’ talmente buono e appetitoso che diventa facilmente un primo piatto, proprio per questo è necessario fare attenzione visto che un fritto. Naturalmente ci sono vari modi di farlo, questo presentato da me è il più diffuso a Roma. Questa ricetta mi è stata richiesta da Franca Rita ed io gliela dedico con molto piacere, sperando che la trovi di suo gradimento.

Fiori di zucca con dentro il ripieno



  


Fiori di zucca fritti ripieni

Ingredienti
15/16 fiori di zucchine
Per la pastella
200 g di farina 0
5 g di lievito di birra secco
1 cucchiaino di olio evo
230 ml (circa) di acqua
1 tuorlo e un albume separati
pepe
olio e.v.o. (o di arachide per friggere)

Per il ripieno
150 g di mozzarella
10 filetti di alici


Procedimento

Preparate la pastella setacciando prima la farina, aggiungete il lievito, il tuorlo, l’olio e l’acqua un pò alla volta fino ad ottenere una pastella consistente, pepate e lasciate riposare per 30 minuti circa. Dopo il riposo lavate delicatamente i fiori di zucca togliete il pistillo, sgrondateli dall’acqua in eccesso e asciugateli.

Preparate il ripieno: tritate la mozzarella e le alici sottilmente, mescolate in modo omogeneo e riempite i fiori senza sciuparli. Mondate l’albume a neve e versatelo nella pastella mescolando dal basso verso l’alto. Immergete uno alla volta i fiori nella pastella, versate nell’olio caldo pochi fiori per volta fino a doratura. Sgocciolateli su carta assorbente prima di servire.


Nota
Se volete un fritto croccante non aggiungete sale nella pastella.



32 commenti:

  1. wowowowowoowow!!! salvata tra i preferiti! ti sono venute benissimo! :P

    RispondiElimina
  2. Il mio stomaco non va proprio d'accordissimo col fritto ma davanti a questi fiori super imbottiti come si fa resistere?!?!?! Un baciotto

    RispondiElimina
  3. Li adoroooooooooooo.. anche se non ne faccio mai.. perchè odio friggere!!!! baci :-D

    RispondiElimina
  4. Fantastici, un aspetto invitante, complimenti!
    Ciao alla prossima

    RispondiElimina
  5. libidinosiii!! adoro i fiori di zucca!!

    RispondiElimina
  6. io li adoro, ma taanto solo che li faccio raramente, qui i fiori costano un occhio della testa. La pastella ti è venuta eccezionale.
    Baci

    RispondiElimina
  7. ciao sara!! finalmente sono tornata!! E trovo questa meraviglia!! io adoro i fiori di zucca ripieni!!! che goduria!!! complimenti carissima!! :)

    RispondiElimina
  8. La mia mamma li fa con la ricotta e il prosciutto cotto...ma immagino il sapore colorato di quelli che hai presentato tu!! Ottimi! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. wowwwwwwwwwwwwww buonissssssssssimi!!baci!!

    RispondiElimina
  10. Sono bellissimi, mi piace il ripieno, semplice ma gustosissimo

    RispondiElimina
  11. Ma quanto sono buoni i fiori di zucca ripieni!?!?!? Mio marito me li ha chiesti proprio stasera.... :(

    RispondiElimina
  12. sono bellissimi da vedere, e sicuramente anche da mangiare,complimenti

    RispondiElimina
  13. Questo è un classico intramontabile delle cucina italiana e romana (io ne so qualcosa!!) CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  14. mamma mia che delizia!!! devo assolutamente provarli complimenti hanno veramente un aspetto delizioso ciao ciao

    RispondiElimina
  15. wooooooooow, sono iperghiotti!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao sara questo piatto e' buonissimo, sai che li compravo congelati, ma vedo che non ci vuole molto a farli,bisogna avere i fiori di zucca, grazie per la ricetta , che voglia.) buona giornata rosa a presto

    RispondiElimina
  17. Golosissimi... ripieni e fritti... slurp!!!

    RispondiElimina
  18. Che buoni, mai fatti con le alici, in genere ci metto il prosciutto.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  19. che belli anche io li faccio con la pastella lievitata ^_^ brava

    RispondiElimina
  20. Mi piacciono tantissimo, con la pastella lievitata sono favolosi! I tuoi fanno venire voglia di allungare la mano......bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  21. Io li adoro!!!! Meravigliosi

    RispondiElimina
  22. Adoro lo ricchi, mentre vi preparate sono belle, baci e abbracci

    RispondiElimina
  23. Che visione tesoroooooooooooo!!mi stavo perdendo questa delizia ma poi che splendida frittura viene voglia di tuffarsi in quel piatto troppo troppo deliziosi!!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  24. Sara, perfetti, io non metto lievito ma c'è chi lo mette, sei stata brava a dire che vanno fritti o con olio evo o con arachide, questo è molto importante...;-)

    RispondiElimina
  25. io non avrei fondo sarei capace di mangiarmeli tutti ciao kiara

    RispondiElimina
  26. Ecco!
    Allora tra poco ci provo.... incrociamo le dita...la tua spiegazione è chiarissima ma io sono Attila con il fritto!
    :(
    un salutone
    azzurra cioè lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Azzurra, spero ti siano venuti bene! Grazie, a presto :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a... se provi le ricette o vuoi un parere, lascia un commento.